La Leo Shoes Casarano vince a Taviano
14 marzo 2021
BOLLETTINO MEDICO NAZIONALE ITALIANA RUGBY
15 marzo 2021

BCC LEVERANO 3

MATERDOMINI CASTELLANA 1

25-21, 25-11, 21-25, 25-15

BCC LEVERANO: Dimastrogiovanni ne, Savina 0, Cagnazzo G. ne, Galasso 13, Balestra C. 2, Barone (libero), Pisanelli 4, Sergio 10, Scrimieri 12, Orefice 22, Serra 1, Cagnazzo S. 3, Negro ne. Allenatore: Zecca

MATERDOMINI CASTELLANA: Balestra 2, Susco A. 0, Milano 14, Trabucco 2, Buffo ne, Susco L. (libero), Fanizza 1, Carcagni ne, Laurenzano (libero), Bellomare 6, Giadagnini 7, Ciccolella 7, Sportelli 9, Lorusso 0. Allenatore: D’Alessandro

ARBITRI: Galiuti e Ingrosso

Durata set: 23′, 19′, 22′, 22′

Errori in battuta: Leverano 8, Castellana 11; Ace: Leverano 1, Castellana 4; Muri vincenti: Leverano 14, Castellana 10

La BCC Leverano ottiene la sua ottava vittoria consecutiva, battendo non senza qualche tribolazione la Matervolley Castellana, ultima della classe.

Coach Zecca schiera titolare il giovane Pisanelli al posto di Serra, per il resto formazione confermata con Balestra, Orefice, Barone (libero), Scrimieri, Galasso e il neopapà Sergio.

Sul versante opposto mister D’Alessandro si affida a Balestra, Milano, Fanizza, Guadagnini, Ciccolella, Sportelli con Laurenzano libero. Gli ospiti partono meglio, portandosi subito avanti di un paio di punti. La sfida si mantiene equilibrata fino alla parte centrale del match, quando poi Orefice e compagni spingono sull’acceleratore e portano a casa il set sul 25-21.

Il secondo game non ha storia con i padroni di casa che scappano via sull’8-1 con i turni in servizio di Balestra e Sergio. Coach D’Alessandro prova a fermare l’emorragia di punti subiti chiamando time out, ma non riesce a far invertire la rotta ai suoi ragazzi che cedono di schianto sul 25-11. Zecca ne approfitta per cambiare la diagonale con Savina e Cagnazzo che fanno riposare Balestra e Orefice. La musica cambia completamente nel terzo parziale, con Milano e Sportelli che si fanno valere in attacco e a muro, i gialloblù vanno in confusione e perdono contatto con il match. Castellana è viva e mette in seria difficoltà la ricezione avversaria, la distribuzione è sempre adeguata e così il sestetto di coach D’Alessandro trova confidenza e autostima nel corso del game che si aggiudica meritatamente col punteggio di 21-25. Il quarto set comincia con l’ingresso in campo di Serra al posto di Pisanelli. Leverano ritorna a macinare gioco con una certa continuità e nella fase centrale accelera bruscamente (16-8), preludio alla vittoria della partita che arriva sul 25-15.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *