Campionato Primavera: Lecce-Frosinone 2-0
13 marzo 2021
Innocenti nuovo Presidente FIR
14 marzo 2021

Archiviato il ko interno contro l’Emma Villas Aubay Siena, la Prisma Taranto si proietta al derby di Puglia: al PalaGrotte, la squadra rossoblù affronterà domani pomeriggio (prima battuta alle ore 16, diretta streaming canale YouTube Lega Pallavolo Serie A al link https://youtu.be/fPN1bA5b3Ew) i cugini della BCC Castellana Grotte nella gara valida per la 21^ giornata del campionato Serie A2 Credem Banca. Una sfida attesissima e che, in altri tempi, avrebbe visto le gradinate dei palazzetti gremite: si confronteranno le due compagini al vertice del movimento pallavolistico regionale.

 

QUI CASTELLANA GROTTE. Nona in classifica con 26 punti, la compagine allenata da coach Gulinelli è chiamata a reagire dopo un periodo sottotono: i gialloblù hanno raccolto soltanto 4 punti sui 18 disponibili nelle ultime 6 sfide di campionato disputate e cercheranno di riprendersi proprio nel derby del PalaGrotte contro la Prisma Taranto. La compagine barese proverà anche a ottenere la rivincita, dopo la sconfitta maturata in terra ionica nel match d’andata per 3-1 nello scorso dicembre.

 

QUI TARANTO. Subito una grande opportunità di riscatto per la Prisma Taranto che, a distanza di tre giorni dalla sconfitta del PalaMazzola contro Siena, ha la possibilità di riprendere la corsa al secondo posto. Non c’è occasione migliore per la squadra di Di Pinto come un derby per scrollarsi di dosso il periodo Covid-19 e le difficoltà che hanno colpito la formazione rossoblù nelle passate settimane. Per poter portare a casa l’intera posta in palio, il tecnico degli ionici potrà contare sull’intero roster a disposizione. Le ultime quattro partite di campionato serviranno per decretare il piazzamento dei rossoblù in vista dei playoff: l’obiettivo per Coscione e compagni è quello di riconquistare il secondo posto in classifica per poter sfruttare il fattore-campo nel post season.

 

Anche nel derby pugliese tra la BCC Castellana Grotte e la Prisma Taranto verrà osservato un minuto di silenzio, prima dell’inizio del match, per commemorare Federica De Luca e il suo piccolo Andrea, vittime nel 2016 di un omicidio. Gli arbitri della contesa, Giuseppe De Simeis di Lecce e Pierpaolo Di Bari di Fasano (BR) indosseranno, anche, una t-shirt commemorativa e porteranno un fiocco rosso al petto durante il match. 

 

In un momento delicato della stagione, il derby può essere la partita del rilancio per entrambe le compagini, come affermato da Alessio Fiore: «I derby sono delle partite a sé: la classifica conta relativamente, è una sfida diversa dalle altre. Non abbiamo avuto tanto tempo per preparare, in palestra, questo incontro importante a causa dei diversi rinvii legati al Covid. Studieremo l’avversario con dei video per conoscere meglio i loro punti di forza. Sarà importante approcciare al match con grinta, determinazione e la voglia di portare un risultato utile a casa. Castellana Grotte non ha niente da perdere, essendo già sicura dell’accesso ai playoff: cercheranno di metterci in difficoltà ma dovremo essere bravi noi ad anticipare le loro mosse e giocare con battuta-muro-difesa per impegnarli maggiormente sul cambio palla».

 

La Prisma Taranto, dopo tre giorni, torna nuovamente in campo, consapevole che è padrona del proprio destino: «Indipendentemente dai pochi giorni per preparare e affrontare la partita, è scontato che la squadra voglia rituffarsi sul parquet per togliersi di dosso le scorie negative legate all’ultima prestazione. Dopo una sconfitta, l’intero gruppo vuole che l’incontro successivo possa giungere quanto prima: abbiamo archiviato il ko di Siena, dobbiamo fare tesoro degli errori e andare avanti. Siamo consapevoli che ci possono essere dei passi falsi: purtroppo è arrivato contro una diretta concorrente ma siamo consapevoli che, ad oggi, siamo ancora padroni del nostro destino. Abbiamo tutto per poter riprendere il nostro cammino, considerando le quattro partite che ci restano da giocare».

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *