Il dolore della FIR, scomparso Marco Bollesan. Il Presidente Innocenti: “Il rugby italiano perde un figlio prediletto”
12 aprile 2021
LA PRISMA TARANTO SI AGGIUDICA GARA-1: CANTÙ BATTUTA 3-0
12 aprile 2021

Impresa granata in occasione del quarto turno della seconda fase di campionato contro Salerno

Gli uomini di coach Battistini completano un’autentica impresa al Pala “Andrea Pasca”: dal -21 al successo contro la Virtus Salerno, guadagnando il nono successo consecutivo. Una vittoria maturata con sudore e determinazione, che si traduce in due punti fondamentali nella rincorsa alle prime quattro posizioni in classifica.

1° QUARTO – Tortù apre la gara da tre punti, Coviello sblocca i suoi dalla lunetta. Mennella, Maggio e Gallo realizzano un parziale che vale la doppia cifra di vantaggio ospite, obbligando coach Battistini al timeout. Petrucci interrompe il parziale ma Salerno è caldissima a mette a referto altre due triple. Il Toro fatica a convertire, i campani allungano con i colpi di Tortu: 9-29 al termine del primo quarto.

2° QUARTO – Fontana prova a dare la scossa ai suoi ma Salerno continua a realizzare. A metà quarto, tripla di Fontana e sospensione per coach Parrillo. Ancora il numero 41 a siglare un and-one, ma gli ospiti continuano a trovare la via del canestro con troppa facilità. Finale di quarto infuocato, Coviello, Dip, poi ancora Coviello: parziale granata e svantaggio dimezzato, 37-47 al termine del primo tempo.

3° QUARTO – Canestri da ambedue le parti in avvio di secondo tempo, con Nardò torna per due volte in singola cifra di svantaggio. Ci pensa Rossi, per Salerno, a realizzare cinque punti di fila che obbligano coach Battistini al timeout. Tripla di Burini in uscita dalla sospensione, Salerno allunga nuovamente, ma i granata, con Coviello e Fontana, realizzano un 7-0 di parziale: 59-67 al termine del terzo quarto.

4° QUARTO – Tap-in di Bjelic, bomba di Petrucci, -3 granata. La tripla di Enihe pareggia i conti ma è ancora una volta Rezzano a ricambiare il favore dall’arco. Fontana da due, poi due bombe di Petrucci e il Toro completa l’operazione rimonta. Burini appoggia al vetro il +6 ad un minuto dal termine, Gallo accorcia a -4. Petrucci chiude la gara, il Toro completa l’impresa recuperando 21 lunghezze di svantaggio: 84-79 sulla sirena finale.

Prossimo incontro: il 17 aprile alle 18:00 al PalaLuiss contro LUISS Roma per la quinta giornata della seconda fase del girone D di Serie B.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *