Play off SuperLega: Solè miglior giocatore delle semifinali
16 aprile 2021
Fipav e Fip unite per il ritorno del pubblico sugli spalti
16 aprile 2021

Prosegue la marcia di avvicinamento della Nazionale Italiana Femminile verso la terza giornata del Women’s Six Nations 2021 – secondo impegno nel torneo per l’Italdonne – in calendario sabato 17 aprile contro la Scozia alle 17 locali (18 ITA) allo Scotstoun di Glasgow, partita che sarà trasmessa in diretta su Eurosport 2 e Eurosport Player con il commento di Andrea Gardina e Antonio Raimondi.

Diversi gli appuntamenti odierni nell’agenda delle Azzurre: allenamenti sul campo presso la Cittadella del Rugby di Parma sia divise per reparti che collettivo, riunioni interne e incontri stampa hanno scandito la giornata di lavoro.

“Siamo fiduciose nel fornire una prestazione di alto di livello sabato prossimo contro la Scozia. Dobbiamo ripartire dalla prima parte del match contro l’Inghilterra – ha esordito Sofia Stefan nel consueto appuntamento pomeridiano con la stampa – sia dal punto di vista dell’intensità che di approccio alla partita L’aspetto mentale nei momenti chiave del match sarà fondamentale”

“Avere un raduno continuo in questa fase è una opportunità da cogliere e continuare ad avere fiducia nelle nostre capacità. Abbiamo la possibilità di lavorare con costanza su vari aspetti e di perfezionare l’intesa in campo. Tra questi, in vista del prossimo match, credo che la velocità del gioco e la nostra abilità in mischia sono due aspetti che potranno rivelarsi molto importanti” ha concluso Stefan.

La formazione dell’Italdonne sarà ufficializzata giovedì alle 15 via comunicato stampa e diffusione sui canali FIR.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *