Semifinale playoff: gara1 a Taranto
1 giugno 2021
Volley Nations League: l’Italia cede alla Serbia
1 giugno 2021

La formazione under 17 della BCC Leverano, guidata da coach Luca Firenze, si è aggiudicata la Final Four Memorial “Marcello Bisanti”, battendo nella finalissima per 3-0 l’Opengardenweb Alessano (25-17, 25-19, 25-16). L’evento, tenutosi nel weekend del 29 e 30 maggio, si è tenuto all’interno del PalaSport di Leverano.

Le sfide si sono tenute rigorosamente a porte chiuse in ottemperanza alle direttive anti-Covid-19 ed è stato questo l’unico rammarico per tutte e quattro le formazioni che si sono qualificate. Per loro, però, finalmente un ritorno alla “normalità” dopo un anno intero di sosta dalle attività sportive.

Nella giornata di sabato i padroni di casa della BCC Leverano hanno battuto i pari età della Show Boys Galatina per 3-0 (25-11, 25-17, 25-11). Nell’altra sfida di giornata l’Opengardenweb Alessano ha avuto la meglio, con lo stesso punteggio, dell’Olimpia SBV Galatina (25-15, 25-19, 25-15).

Domenica le sfide finali: nella gara valevole per il terzo e quarto posto la Show Boys Galatina ha avuto la meglio nel derby interno sull’Olimpia SBV Galatina (27-25, 25-17, 20-25, 25-23).

Nella finalissima i ragazzi di coach Luca Firenze hanno vinto contro l’Opengardenweb Alessano per 3-0. Il punto finale porta la firma di Ancora che a muro ferma l’attacco di Chiarello.

Ecco i nomi dei nuovi campioni provinciali under 17: Miraglia Federico, Ancora Michele, Frisenda Luca, Galeone Lorenzo, Bianchi Matteo, Buongiorno Davide, Cagnazzo Antonio, De Marco Matteo, Longo Federico, Montinaro Michael, Mello Matteo, De Pascalis Alberto. Coach: Luca Firenze.

Un ringraziamento particolare va alla società della BCC Leverano che si conferma ancora una volta fucina di talenti della pallavolo salentina e a tutti gli sponsor che, nonostante le problematiche legate al Covid-19, hanno sostenuto e sostengono la dirigenza gialloblù, continuando a credere in un progetto lungimirante che va dalla Serie B a tutte le categorie giovanili, maschili e femminili.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *