Lo stadio Via del Mare in concessione decennale al Lecce
8 giugno 2021
Prisma Taranto: Corsano nuovo Ds
8 giugno 2021
Res Women: Caporro, Liberati, Mosca, Manca, Coluccini, Fracassi (20’ st Nicosia), Cunsolo, Simeone, Graziosi, Spagnoli, Cosentino (16’ st Nagni). In panchina: Camilli, Chiappa, Checchi, Lanna, Lifschitz. Allenatore Robert Amore.
 
Lecce Women: Shore, Tomei, Felline, Tirabassi, Costadura, Bergamo, Guido (32’ st De Benedetto), Marsano, Cazzato, D’Amico, Capello (23’ st Cucurachi). In panchina: Rizzon, Bisanti, Bocchieri, Durante, Sozzo. Allenatrice Vera Indino.
 
Arbitro: Leone di Avezzano.
 
Marcatrici: nel pt 45’ Manca (R); 48’ Spagnoli (R); nel st 2’ D’Amico (L); 5’ Costadura (L).
 
Note: gara a porte aperte con capienza ridotta. Espulsa: 48′ st Nicosia (R). Ammonite: Coluccini (R); Felline (L); Guido (L); Marsano (L). Recupero: 3′ pt; 7′ st.
 
 
 
Gol e spettacolo tra Res Women Roma e Lecce Women nel big match valido per la terz’ultima giornata del campionato di serie C. Al centro sportivo di Tor Bella Monaca romane e leccesi hanno dato vita ad una gara di qualità e ricca di emozioni dal primo all’ultimo minuto di gioco. Proprio allo scadere dei cinque minuti di recupero, la palla della vittoria è capitata sui piede dell’esterno d’attacco leccese Sharon Cazzato che però ha esitato al momento del tiro facilitando l’intervento del portiere Caporro. Il Lecce Women ha dimostrato ancora una volta la bontà del lavoro svolto nel corso della stagione dallo staff tecnico proponendo un gioco offensivo e indubbiamente bello da vedere. Proprio la voglia di prevalere sulle avversarie ha portato le ragazze di Vera Indino a scoprirsi e di conseguenza a subire l’uno-due delle romaniste nei tre minuti di recupero del primo tempo. La sconfitta sarebbe stata difficile da mandar giù, così al ritorno in campo capitan D’Amico ha riaperto subito il match prima della rete del pareggio siglata da Costadura direttamente su calcio di punizione. “Queste partite ti ripagano dei tanti sforzi compiuti nel corso dell’intera stagione – ha sottolineato l’allenatrice Vera Indino -. Ho apprezzato soprattutto la voglia e la capacità di costruire dal basso e la qualità delle giocate. Certo, non sono mancati gli errori, in entrambe le fasi, ma ritengo facciano parte di un inevitabile processo di crescita cui non possiamo sottrarci. Ora restano due partite alla fine del campionato contro Chieti e Trani, due ottime squadre, e per noi sarà l’occasione per chiudere in bellezza una stagione positiva”. La sfida con il Chieti si giocherà domenica 13 giugno, alle ore 15, al comunale di Collepasso che, dopo la chiusura dello scorso febbraio 2020, riaprirà i cancelli per consentire l’ingresso ad un numero limitato di spettatori.
 
 
 
Risultati (ventesima giornata): Apulia Trani-Monreale 3-2; Chieti-Pescara 1-1; Crotone-Sant’Egidio 4-2; Res Women-Lecce Women 2-2; Ternana-Formello 3-1. Ha riposato: Palermo.
 
Classifica: Palermo* 46 (promosso in serie B); Chieti* 39; Res Roma* 37; Lecce Women* 33; Ternana 27; Apulia Trani* 23; Pescara* 20; Monreale* 17; Formello 16; Sant’Egidio* 15; Crotone 5. *: una gara in meno.
 
Prossimo turno (penultima giornata – domenica 13 giugno ore 15): Crotone-Res Roma; Lecce Women-Chieti; Monreale-Palermo; Pescara-Ternana; Sant’Egidio-Apulia Trani. Riposa: Formello.
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *