HAPPY CASA BRINDISI: RAPHAEL GASPARDO ESTENDE IL CONTRATTO FINO AL 2023
30 giugno 2021
U.S. Lecce: Bjarnason in giallorosso a titolo definitivo.
30 giugno 2021

Grazie a un accordo per la trasmissione a livello internazionale, i tifosi di tutto il mondo potranno guardare gratuitamente le prime due stagioni della competizione, che si presenta con un nuovo format.

La nuova UEFA Women’s Champions League avvicinerà più che mai i tifosi di tutto il mondo al centro dell’azione. Oggi, la UEFA annuncia la prima partnership quadriennale per la trasmissione della competizione in tutto il mondo su DAZN e YouTube, che offriranno un’esposizione senza precedenti al calcio femminile.

Grazie alla nuova partnership, a partire dalla stagione 2021/22 il pubblico di tutto il mondo potrà ammirare le migliori calciatrici seguendo tutte le partite in diretta online. L’accordo dà seguito alla decisione della UEFA di creare un nuovo format per la Women’s Champions League, con una fase a gironi a 16 squadre e la centralizzazione dei diritti di trasmissione e sponsorizzazione, che comporterà un notevole aumento degli introiti. Questi provvedimenti gettano le basi per il pionieristico modello di distribuzione finanziaria presentato di recente, che permetterà di ripartite 24 milioni di euro in tutto il calcio femminile europeo e regalargli un futuro ancora più brillante.

Il presidente UEFA Aleksander Čeferin

“Due anni fa, quando abbiamo inaugurato la prima strategia UEFA per il calcio femminile, “Time for Action”, abbiamo promesso che questo sport sarebbe diventato più grande, professionale e prosperoso entro il 2024. Da allora sono seguite diverse iniziative; quest’ultima è un grande passo in tale direzione”.

“Siamo lieti di annunciare una partnership quadriennale con DAZN e YouTube. Per le prime due stagioni, i tifosi di tutto il mondo potranno accedere alle rispettive piattaforme e guardare gratuitamente tutte le partite, per seguire al meglio la competizione e le sue grandi campionesse. Non c’è modo migliore di ispirare le future generazioni di ragazze e ragazzi a giocare a calcio. Il calcio femminile è qui per restare e non potrà che crescere sempre di più”.

Tutte le 61 partite disponibili gratuitamente per le prime due stagioni.

Per le prime due stagioni (2021-23), i tifosi potranno guardare in diretta e on demand tutte le 61 partite dalla fase a gironi in avanti su DAZN e sul canale gratuito YouTube di DAZN. Per le due stagioni successive, (2023-25), le 61 partite saranno in diretta su DAZN, mentre 19 saranno disponibili gratuitamente sul canale YouTube di DAZN.

L’accordo pluriennale concede a DAZN i diritti esclusivi in tutto il mondo, con l’eccezione dell’area MENA (Medioriente e Nordafrica, dove i diritti non includono clip e highlights) e della Cina con i suoi territori.* Si tratta di uno dei più importanti accordi per la trasmissione nella storia del calcio femminile per club ed è un’altra mossa rivoluzionaria che testimonia l’impegno della UEFA e dei suoi partner internazionali verso questo sport. L’obiettivo è far crescere la UEFA Women’s Champions League, consolidare la fama e il prestigio di giocatrici e club e ispirare le prossime generazioni: tutto questo inizia con l’attirare un numero sempre maggiore di spettatori.

DAZN ha realizzato un video promozionale intitolato “We All Rise With More Eyes” che farà il suo debutto sul nuovo canale YouTube della UEFA Women’s Champions League. Il video è diretto dalla pluripremiata regista Alyssa Boni, con la voce narrante della rapper britannica FLOHIO.

Guy-Laurent Epstein, direttore marketing UEFA

“Siamo contenti di aver trovato partner così innovativi come DAZN e YouTube, che danno ai tifosi di tutto il mondo la possibilità di accedere in modo continuativo e gratuito alla migliore competizione di calcio femminile per club. È esattamente quello che ci auspicavamo quando abbiamo deciso di centralizzare i diritti di trasmissione e rinnovare il format del torneo. Per la UEFA è stata una decisione semplice, perché DAZN e YouTube erano le candidate più interessanti; a fare da complemento ci sono le grandi opportunità promozionali che questa partnership può offrire alla competizione e al calcio femminile in generale”.

Nadine Kessler, direttrice calcio femminile UEFA

“Questo accordo è il primo nel suo genere. La partnership tra la UEFA, DAZN e YouTube farà sì che la UEFA Women’s Champions League possa essere vista dai tifosi e da tutte le persone che amano questo sport, ovunque si trovino. Una visibilità del genere cambia tutto, perché le calciatrici e le squadre più forti del mondo riusciranno a far innamorare di questo sport molti più giovani. Insieme, portiamo il calcio femminile in tutto il mondo: tutti quelli che si sintonizzeranno faranno una grande differenza e tutto diventerà ancora più grande”.

James Rushton, Co-CEO del Gruppo DAZN

“Siamo entusiasti di essere il nuovo global broadcaster della UEFA Women’s Champions League. Non vediamo l’ora di lavorare con YouTube e Google per avvicinare i tifosi a questo sport e dare più visibilità che mai alle sue campionesse. DAZN è nata con l’obiettivo di rendere più accessibile il grande sport: cosa c’è di più accessibile che centralizzare i diritti per la prima volta, mettendo tutte le partite a disposizione gratuitamente su YouTube? D’un tratto, guardare il calcio femminile in tutto il mondo sarà più facile che mai. Lungo questo cammino, non vediamo l’ora di ottimizzare le produzioni in diretta, ampliare le concessioni esistenti di DAZN e presentare nuovi show che metteranno in mostra la vastità e lo spettacolo del calcio femminile”.

Iscriviti oggi

Per maggiori informazioni, DAZN, YouTube e la UEFA invitano tutti i media e i tifosi a iscriversi subito al nuovo canale YouTube della UEFA Women’s Champions League, che verrà presentato oggi e trasmetterà tutte le partite e i contenuti in diretta. I media e i tifosi sono anche invitati a sintonizzarsi per un evento speciale di presentazione con tutti gli ospiti elencati sopra e altri ospiti, che parleranno di questo accordo e di ciò che significa per la competizione e il calcio femminile generale.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *