Di Lascio vice coach della Prisma Taranto
10 luglio 2021
Casarano: arriva il Ds Obbiettivo
10 luglio 2021

A poche ore dall’ufficializzazione del rinnovato staff societario la Green Volley Galatone annuncia già quattro nuovi nomi che faranno parte della rosa messa a disposizione di mister Rudy Alemanno per il campionato nazionale di serie B 2021-22.

Colpi importanti e di peso quelli messi a segno dal nuovo Direttore Sportivo Marco Imbriani, che ha scelto di lanciare come primo tassello del nuovo puzzle la pesante acquisizione dell’opposto Giuseppe Scialó: l’atleta classe 1983, originario di Portici, 195 centimetri di potenza, è reduce dalla stagione in serie B con Ischia, dopo la pesante esperienza a Ottaviano, tra serie B e serie A3 tra il 2018 e il 2020. “Un vero e proprio bombardiere – dice Imbriani – davvero uno degli opposti più forti in circolazione”. Direttamente da Ischia arriva anche colui che sarà il “cervello” del roster di Alemanno, il palleggiatore Renato Galia, talento classe 2002 di proprietà della Monini Spoleto: prodotto del vivaio della Sir Safety Perugia, dalle sue mani e dai suoi 193 centimetri passeranno le idee di gioco del club bianco-verde. “Un’occasione che non potevamo perdere – sottolinea Imbriani – portando a Galatone uno dei talenti con più prospettiva nella categoria e non solo”.

La società presieduta da Giuseppe Giuri pesca però in casa per blindare la retroguardia: sarà infatti il “giovane veterano” tricasino Riccardo Morciano il libero della rosa messa a disposizione del tecnico neretino, che ritrova così un atleta che lanciò anni fa, facendolo esordire in serie C a 14 anni. Morciano, anche lui classe 2002, ha già affrontato quattro stagioni di serie A (tra A2 e A3) con la compagine di Alessano e vanta una copiosa bacheca di titoli e riconoscimenti in tutte le categorie giovanili: “Un atleta di forte prospettiva – sottolinea Imbriani – ma già affermato come uno dei migliori liberi del Salento. Un acquisto fortemente voluto”. Viene dalla serie A anche il quarto nome lanciato dai galatonesi, quello del laterale molisano Denni Flemma, “per il quale – sottolineano i bianco-verdi – abbiamo dovuto affrontare l’aspra concorrenza di molte altre compagini”. Lo schiacciatore classe 1997 arriva a Galatone dalla Serie A3 del Sol Lucernari Montecchio Maggiore: un grande saltatore che con i suoi 191 centimetri, proprio col Montecchio, con il quale militava dal 2018, ha già vinto un campionato di serie B e conquistato la promozione nella terza categoria nazionale.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *