Nardò si assicura le prestazioni sportive della giovane ala serba Mihajlo Jerkovic
16 luglio 2021
U.S. Lecce: cessione Calderoli
16 luglio 2021

Altri tre azzurri promossi in finale, nella mattina della seconda giornata agli Europei under 20 di Tallinn. Nel martello avanti con sicurezza Rachele Mori che lancia a 63,51 staccando il pass diretto, al terzo posto della gara e con la seconda prestazione in carriera. Sulla pedana dell’alto Idea Pieroni torna a quota 1,84 che vale il primato stagionale oltre che l’ingresso tra le migliori dodici, mentre nell’asta supera la qualificazione Matteo Oliveri con un salto a 5,10. Nei turni eliminatori va in semifinale negli 800 metri Francesco Pernici, secondo in batteria con una prova combattiva in 1:50.21. En plein sugli ostacoli alti: nei 110hs accedono al round intermedio Riccardo Berrino, con il personale di 13.94 (+1.5), Samuele Maffezzoni in 14.05 (+0.5) e Lorenzo Simonelli, che riesce a evitare una caduta per chiudere in 14.09 (+0.6), invece nei 100hs si migliora Giorgia Marcomin con 13.75 (+1.9), stesso tempo di Veronica Besana, 13.75 (+3.1). Sui 400 ostacoli prosegue la corsa di Angelica Ghergo (59.52), al maschile quella di Emanuele Santoro (52.86) e Riccardo Ganz (53.19). Attesi 22 atleti italiani nel pomeriggio della capitale estone, con 8 finalisti: Matteo Melluzzo nei 100 metri (ore 16.10 italiane) e Lorenzo Benati nei 400 alle 17.45, insieme a Greta Brugnolo nel triplo, Benedetta Benedetti nel disco, Lorenzo Cagliero nel lungo, Alexandra Almici nei 400, Nicolò Gallo sui 5000 e Davide Costa nel martello.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *