Eurovolley: domani la sfida alla Lettonia
11 settembre 2021
Europei ciclismo: Italia U23F da sogno
11 settembre 2021

Chiusa la terza settimana di preparazione con il secondo test in Preseason 2021 per la Bcc Castellana Grotte, formazione iscritta al prossimo campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile: al Pala Grotte, con la Prisma Taranto, compagine che parteciperà alla Superlega 2021/2022, finisce 2-2 (23-25, 25-20, 23-25, 26-24). Continua così, dopo il successo su Lecce e ad un mese esatto dall’esordio, il percorso di avvicinamento al prossimo campionato dei gialloblù.

 

Izzo al palleggio, Theo opposto, Fiore e Tiozzo schiacciatori, Presta e Truocchio centrali, De Santis libero: coach Flavio Gulinelli conferma la formazione iniziale già vista nel test di mercoledì con Lecce. Sempre fermo Alessandro Toscani, frenato ancora da una contusione al piede sinistro.

 

Primo set condotto da Taranto: a metà set pesano i muri degli jonici per un parziale fino all’11-16. Castellana rientra con la battuta vincente di Santambrogio (15-19) e il mezzo ace di Fiore (19-21). Pareggio a 21 con Tiozzo (4 per lui a fine set) e Truocchio, poi Taranto riparte con i due di vantaggio che porta fino al 23-25.

Secondo set con andamento inverso: la Bcc riesce a portarsi in vantaggio, dopo l’equilibrio iniziale e mantiene le distanze con il 65% in ricezione e con Theo che firma una prestazione da 8 punti complessivi nel set. L’opposto brasiliano è protagonista anche nel finale con diagonale (22-19) e con l’ace del 25-20.

Avvio di terzo set in equilibrio. Dentro Santambrogio e Zanettin, il primo strappo arriva con ace e pipe di Fiore (14-11). Dentro anche Borgogno, la Bcc tiene al rientro di Taranto con i muri di Presta e Truocchio (19-17). La Prisma non molla, pareggia e passa fino al 19-21. Due punti che sono ancora sufficienti agli jonici per chiudere di nuovo sul 23-25.

Arienti e Capelli in avvio nel quarto. Due difese di De Santis e due di Theo nell’8-3 iniziale. Due anche da Arienti per il 13-8, prima della rimonta Prisma (13-13). L’ace di Capelli segna il 17-15, ma di novo Taranto pareggia a 20. Ace di Borgogno per l’allungo sul +2, poi di nuovo la Prisma impatta a 23. Capelli e il muro di Truocchio per il 26-24 finale. 

 

Mercoledì 15 settembre 2021 terzo allenamento congiunto della stagione, sempre al Pala Grotte di Castellana e come sempre a porte chiuse. Ospite dei gialloblù sarà la Moaconcept Ortona: con gli abruzzesi il primo anticipo del prossimo campionato di serie A2. Sarà anche l’ultimo appuntamento della Bcc Castellana Grotte in casa in questa Preseason. A seguire, infatti, quattro test in trasferta (con Vibo, Lecce, Ortona e Taranto) prima del debutto interno in campionato con Bergamo del prossimo 10 ottobre.

 

“Sono state tre settimane in cui abbiamo lavorato molto dal punto di vista del carico. Si è visto soprattutto con Lecce, quando abbiamo faticato un po’ di più – ha commentato coach Gulinelli – Stasera, invece, dopo un lavoro di scarico è andata sicuramente meglio nella comprensione e nella costruzione del nostro gioco. Ci sono diversi fondamentali su cui dobbiamo ancora lavorare con attenzione, ma devo dire che siamo ad un ottimo punto. Il test con Taranto ci ha dato stimoli che abbiamo saputo cogliere e abbiamo tirato fuori una prestazione con diversi spunti interessanti”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *