Lo sport nella città salentina dei fiori , Leverano.
27 settembre 2021
Coppa Italia: goleada delle Lecce Women
29 settembre 2021

Dopo 45 minuti di battaglia, la Happy Casa manca l’appuntamento alla prima partita stagionale cedendo il bottino pieno all’Allianz Pallacanestro Trieste con il punteggio di 84-82. Un match in cui ha regnato sovrano l’equilibrio sui due lati del campo per due squadre che non si sono risparmiate offrendo grande lotta agonistica nei duelli corpo a corpo. Josh Perkins ha il tiro della vittoria allo scadere dei tempi regolamentari ma viene fermato dal ferro, e nell’overtime Adrian si guadagna i tre liberi del possibile pareggio non riuscendo a convertirli. Top scorer Redivo autore di 20 punti, doppia doppia per Nick Perkins da 11 punti e 14 rimbalzi. Cinque uomini a referto in doppia cifra per coach Ciani.

Mani fredde in avvio per i tiratori biancoazzurri imprecisi al tiro dalla distanza. Konate commette due falli contro Nick Perkins nei primi due minuti ma Trieste è più reattiva per il 5-0 di parziale. Il tap-in di Visconti sblocca il punteggio per la Happy Casa dopo quasi 4 minuti di gioco in un primo quarto dalle polveri bagnate. Ci pensa capitan Zanelli a suonare la carica con due triple consecutive e 8 punti di fila per il 18-16 dopo 10 minuti. Fernandez guida l’attacco dei padroni di casa mentre coach Vitucci amplia le rotazioni chiamando in causa quasi tutti gli uomini a propria disposizione, tra cui Redivo a segno con tre canestri in penetrazione di pregevole fattura più due triple per un totale di 12 punti nel secondo quarto. L’argentino regala ai suoi il primo vantaggio dell’incontro sul 32-34. Josh Perkins si iscrive a referto al rientro dagli spogliatoi dopo un primo tempo incolore da 5 minuti. Grazulis è una spina nel fianco, ma è ancora Redivo a togliere le castagne dal fuoco per la Happy Casa in fase offensiva. Brindisi domina sotto le plance raccogliendo numerosi rimbalzi offensivi non sempre capitalizzati e Trieste torna avanti sul finale di quarto con le triple di Cavaliero e Fernandez. Si accende all’improvviso Visconti con due triple di fila a bloccare il parziale in favore dell’Allianz. Le due squadre avvertono la stanchezza e commettono molti errori facendo calare drasticamente le percentuali al tiro (62-62 al 35’). Josh Perkins pesca il jolly da oltre nove metri e infila 5 punti per la Happy Casa; Mian segna dall’angolo la tripla della parità a 2 minuti dalla fine. Redivo esce dai blocchi e infila la tripla del +1, Banks dalla lunetta impatta a quota 70. Grazulis e Josh Perkins sbagliano i tiri della possibile vittoria mandando le due squadre all’overtime. Nick Perkins apre le danze con due canestri ma Trieste è pronta a ribattere colpo su colpo (78-74 al 43’). Adrian realizza la tripla, Fernandez completa il 2+1 rispedendo indietro la Happy Casa che spreca molto nel finale compresi i tre tiri liberi del pareggio con Adrian a un secondo dalla fine.

Domenica 26 settembre prima giornata del campionato di Serie A; la Happy Casa sarà in scena all’Allianz Dome di Trieste con palla a due alle ore 17:00 in diretta su Eurosport Player e discovery+.

IL TABELLINO

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE- HAPPY CASA BRINDISI: 84-82 (18-16, 38-36, 57-56, 70-70)

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE: Banks 12 (3/7, 0/5, 3 r.), Sanders 8 (3/9, 0/1, 4 r.), Fernandez 12 (4/5, 1/4, 5 r.), Konate 15 (7/9, 5 r.), Mian 5 (1/3, 1/4, 6 R.), Delia 13 (5/7, 9 r.), Cavaliero 3 (0/1, 1/3, 1 r.), Grazulis 13 (6/10, 0/2, 9 r.), Lever 3 (0/1, 1/2), Deangeli, Fantoma ne, Longo ne. All.: Ciani.

HAPPY CASA BRINDISI: Carter 3 (1/2. 3 r.), Adrian 7 (1/6, 1/3, 5 r.), J. Perkins 15 (3/6, 2/4, 7 r.), Zanelli 11 (2/4, 2/3, 1 r.), Visconti 8 (1/2, 2/4, 1 r.), Gaspardo 2 (1/5, 0/3, 4 r.), Ulaneo ne, Redivo 20 (4/6, 3/4, 3 r.), Chappell (0/2 da 3, 6 r.), Udom 5 (2/3, 0/2, 4 r.), N.Perkins 11 (5/16, 0/2, 14 r.), Guido ne. All.: Vitucci.

Arbitri: Lanzarini – Borgo – Gonella.

NOTE – Tiri liberi: Trieste 14/23, Brindisi 12/22. Perc. tiro: Trieste 33/74 (4/22 da tre, ro 10, rd 35), Brindisi 30/77 (10/27 da tre, ro 15, rd 37).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *