Trasferta amara per la Gioiella Prisma Taranto
9 febbraio 2022
L’Efficienza Energia riprende da Ottaviano
11 febbraio 2022

Gabriele My è un calciatore del TORO. Appone la firma sul tesseramento di acquisto a titolo definitivo, proveniente dal Rotonda, il difensore, classe 2003, neritino purosangue. Dopo Caracciolo, un altro giovanissimo under rimpolpa la schiera dei più giovani che, per regolamento, devono essere schierati. Duttilità in difesa per Gabriele, che può ricoprire sia il ruolo di centrale che quello di esterno destro. Un percorso di crescita vissuto nel settore giovanile del Lecce, dove è stato per quattro anni, prima di passare all’Eccellenza Pugliese nel Racale, a cui é seguita l’avventura di questo inizio stagione nei lucani del Rotonda. “Sono estremamente felice di vestire la maglia della mia città, un orgoglio che sento particolarmente anche, ma non solo, per avere la mia famiglia avuto sempre un’altissima passione verso questo straordinario colore, il Granata. Oltre all’orgoglio aggiungo anche l’emozione, che spero di superare presto, di potermi mettere al servizio totalmente per difendere e onorare la maglia della città che mi ha dato i natali. Se dare il massimo é sinonimo di professionalità, essere neritino e giocare nel Nardò é straordinario e sono consapevole di questa responsabilità”.

 

L’A.C. Nardò comunica il tesseramento di Francesco De Feo. Alla chiusura della finestra di mercato per i trasferimenti, arriva un nuovo centrocampista, classe 1997, alla corte del TORO.  Francesco cresce calcisticamente nelle giovanili della Paganese, sua città di origine. Vanta esperienze  in Serie D nelle file del Gelbison, Vastese, Nocerina, Vastogirardi, Cannara e Gravina. Si ritrova dunque, data la sua penultima militanza, con Mr Pasquale De Candia. “Orgoglioso di vestire questa maglia – dichiara Francesco – ritrovo il calore del SUD in una città dall’altissimo blasone calcistico. Impegno e sudore saranno i valori che mai mancheanno”.

Colpo last minute in casa TORO. La finestra di mercato si é chiusa ieri col DS Andrea Corallo che si é assicurato, a titolo definitivo, le prestazioni di Francesco Rollo. Residente a Monteroni, portiere, classe 2000, arriva a Nardò dal Molfetta, società nella quale si é messo in evidenza. Cresciuto nel vivaio del Lecce, ha, fra le altre, maturato esperienze nel Brindisi e nel Martina. “Ringrazio la società per questa opportunità – dichiara Francesco – darò il massimo per ripagare la fiducia del Mr. e dei compagni. Approdo in una grade piazza e ne sono felice. Forza Nardò”. Si chiude dunque con i tesseramenti di Caracciolo (2003), My (2003), De Feo e Rollo (2000) questa finestra di mercato per l’A.C. Nardò. 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *