Primavera 1: i convocati di Lecce-Torino
14 maggio 2022
GP FIE FIORETTO TRIS DI MEDAGLIE A INCHEON SUCCESSO DI TOMMASO MARINI, TERZI ALESSIO FOCONI E ALICE VOLPI
15 maggio 2022

NAZIONALE U17

Domani alle 16.30 inizia la fase a gironi della rassegna continentale. Tra gli Azzurrini, Chiarodia, Mane e Onofrietti giocano nei campionati giovanili tedeschi. Corradi: “Partita tosta ma siamo qui per vincere”

Gli Azzurrini iniziano l’Europeo con una classica del calcio internazionale. Domani la Nazionale Under 17 farà il suo esordio nella rassegna continentale di categoria con i pari età della Germania. La partita, che si disputerà nello Stadio Municipale di Ness Ziona, a pochi km da Tel Aviv, sarà trasmessa in diretta da Rai Sport HD (canale 58 DT) a

partire dalle 16.30 (ora italiana). “Una partenza con un match che ha scritto una delle più belle pagine del calcio internazionale – ha avuto modo di dichiarare Bernardo Corradi a margine della conferenza stampa tenuta questa mattina a Tel Aviv – il cui esito può significare molto per il nostro cammino. Partire bene in manifestazioni di questo livello – continua il tecnico Azzurro -, significa essere a metà dell’opera, almeno per quel che riguarda la fase a gironi. Come per tutto il percorso compiuto sinora nelle qualificazioni, affronteremo i tedeschi a viso aperto cercando di imporre il nostro gioco.”

In questo confronto, il bilancio dell’Italia è leggermente sfavorevole: 6 vittorie contro le 8 dei tedeschi, 5 i pareggi. Gli Azzurrini sono inseriti nel gruppo A e, dopo la Germania, dovranno vedersela con i padroni di casa di Israele e Lussemburgo (ambedue le gare in diretta streaming su Rai Play): le prime due classificate, staccheranno il pass per i quarti di finale e si incroceranno con le prime due del gruppo B dove sono presenti Francia ed Olanda, attuale campione in carica.

La particolarità di questa gara ha pochi precedenti. Sono tre gli Azzurrini che giocano in Germania: i due centrali difensivi, Fabio Chiarodia, giocatore delle giovanili del Werder Brema con cui ha esordito in prima squadra e Filippo Mane, quest’ultimo compagno di squadra di Vincenzo Onofrietti nelle giovanili del Dortmund. Fabio e Vincenzo nascono in Germania (il primo a Oldenburg da genitori italiani; il secondo ad Arnsberg, padre italiano e madre portoghese) mentre Filippo nasce a Magenta (padre senegalese e madre italiana) e, dopo un trascorso nelle giovanili della Sampdoria, si è trasferito quest’anno nella squadra tedesca dove gioca tra la Under 17 e la 19. “Meglio di così non poteva andare – commenta Chiarodia -, iniziamo al top e cercheremo di mettere in discesa questo Europeo facendo il nostro gioco e vincendo. Molti dei giocatori tedeschi li conosciamo avendo giocato contro di loro nei campionati giovanili in Germania. Una squadra tosta, forte sia fisicamente che tecnicamente e per me, Paul Wanner (trequartista delle giovanili del Bayern con esordio in prima squadra) è l’elemento di punta.” Gli fanno eco sia Mane che Onofrietti: “Dovremo giocare al cento per cento e con grande concentrazione, sarà una vera battaglia ma siamo un grande gruppo e non temiamo nessuno.”

La Germania. Si è qualificata alla fase finale dell’Europeo a punteggio pieno, battendo la Georgia (3-0), la Scozia (4-0) e la Repubblica Ceca (5-2). Il sistema di gioco maggiormente utilizzato è 4-2-3-1. Ottima squadra, pratica, aggressiva e organizzata nelle due fasi e dotata di elementi di grande qualità, pericolosi sia nel gioco manovrato che nelle transizioni. Migliori elementi: Tom Bischof: trequartista mancino con ottime doti tecniche e di inserimento, riesce a trovare il gol con grande facilità; Arijon Ibrahimovic: esterno d’attacco, veloce con ottimo dribbling e buone capacità di conclusione in porta (squalificato contro l’Italia); Dzenan Pejcinovic:

attaccante centrale, migliore marcatore della squadra dotato di ottimo senso del gol e abile nel gioco aereo.

Per la cartella stampa clicca qui

Calendario Gruppo A

Lunedì 16 Maggio

ITALIA-Germania, Ness Ziona Municipal Stadium di Ness Ziona, alle 16.30 (diretta Rai Sport HD)

Israele-Lussemburgo, Haberfeld Stadium di Rishon Lezion, alle 19.00

Giovedì 19 Maggio

Germania-Lussemburgo, Haberfeld

Stadium di Rishon Lezion, alle16.30

Israele-ITALIA, Ness Ziona Municipal Stadium di Ness Ziona, alle 19.00 (diretta streaming Rai Play)

Domenica 22 Maggio

Lussemburgo-ITALIA, Ramat Gan Municipal Stadium di Ramat Gan, alle 19.00 (diretta streaming Rai Play)

Germania-Israele, Lod Municipal Stadium di Lod, alle 19.00

L’elenco dei convocati

Portieri: Federico Magro (Lazio), Francesco Borriello (Parma);

Difensori: Fabio Christian Chiarodia (Werder Bremen), Giovanni D’Aprile (Torino), Saverio Domanico (Juventus), Mattia Malaspina (Milan), Filippo Mane (Dortmund), Filippo Saiani (Spal), Nicolò Serra (Torino);

Centrocampisti: Kevin Bruno (Sassuolo), Aaron Ciammaglichella (Torino), Luca Di Maggio (Inter), Luca Lipani (Genoa), Vincenzo Onofrietti (Dortmund), Fabio Parravicini (Spal), Daniele Quieto (Inter);

Attaccanti: Alessandro Bolzan (Roma), Marco Delle Monache (Pescara), Alessio Vacca (Juventus), Francesco Pio Esposito (Inter).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *