CEV Super Finals 2022 Kedzierzyn Kozle vince la sua seconda Champions League consecutiva. L’evento di Ljubljana premia ancora i polacchi, la Trentino Itas si arrende 3-0.
23 maggio 2022
Qualificazione Euro U22-M: l’Italia batte anche il Portogallo e stacca il pass per i Campionati Europei
23 maggio 2022

Firenze. Terza vittoria consecutiva per l’Italia del C.T. Davide Mazzanti nel ciclo di test match di avvicinamento alla VNL 2022. Dopo il doppio successo al tie-break con la Croazia (prima a Firenze e poi a Siena), le azzurre hanno regolato la Bulgaria 3-0 (27-25; 26-24; 25-19) nel secondo appuntamento in programma a Palazzo Wanny di Firenze. L’Italia campione d’Europa in carica tornerà in campo domani, alle 20:30 (in diretta streaming sul canale YouTube della Fipav QUI), nuovamente al PalaEstra di Siena contro la Bulgaria per chiudere il ciclo di amichevoli in Toscana.   

LA CRONACA – L’Italia parte con Bosio in regia, Bonifacio e Chirichella al centro, Degradi e Perinelli come schiacciatrici, Diop opposto e Fersino libero. In avvio la Bulgaria sorprende le azzurre 3-6 con Chauseva grande protagonista. L’Italia resiste al forcing avversario trovando con Perinelli e Bonifacio i punti del 10 pari. L’inerzia del primo set resta però nelle mani bulgare fino agli ingressi in campo di Enweonwu e Squarcini che ripor tano l’Italia a -3 (17-20) costringendo la Bulgaria al timeout. L’Italia trova la parità a quota 23 per poi 

imporsi ai vantaggi grazie alle giocate di Enweonwu e un ace di Perinelli (27-25) che fa esultare Palazzo Wanny.

Nel secondo set le azzurre non si fanno sorprendere ed imprimono subito il giusto ritmo alla partita con Degradi e Diop in evidenza (10-6). Chauseva e compagne non si arrendono tornando avanti 13-15 con un parziale di 6-0. Mazzanti rilancia in campo Enweonwu e Battistoni ma sono di Degradi gli attacchi che riaccendono l’entusiasmo in campo (17-18). Nel finale, ancora una volta ai vantaggi, sale in cattedra Diop che con 2 attacchi vincenti e un ace regala all’Italia il secondo set (26-24).

Nel terzo parziale le azzurre subiscono in avvio un break (3-8) per poi riprendere saldamente in mano le redini della partita. Squarcini, Enweonwu e Degradi fanno la differenza in attacco (21-17). La stessa Degradi mette a segno l’ace decisivo che consente all’Italia di archiviare il match (25-19).

Tabellino: ITALIA – BULGARIA 3-0 (27-25; 26-24; 25-19)

ITALIA: Perinelli 5, Chirichella 5, Bosio 2,

Degradi 19, Bonifacio 5, Diop 8, Fersino (Libero), Guerra, Battistoni, Squarcini 8, Panetoni (Libero), Enweonwu 8. N.E.: Graziani e Panetoni. All. Mazzanti

BULGARIA: Todorova 6, Chauseva 13, Dimitrova G. 6, Dimitrova N. 6, Kitipova, Paskova 4, Todorova Z (Libero), Marinova, Milanova 2, Vasileva R. 4. N.E.: Neykova, Barakova, Saykova, Usheva, Krusteva, Krivoshiyska. All. Micelli

Arbitri: Viterbo e Fontini

Durata Set: 28’, 27’: 22’

Spettatori: 3200

Italia: a 10, bs 10, m 3, et 27.

Bulgaria: a 0, bs 6, m 7, et 26.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *