COPPA DEL MONDO SPADA OTTO AZZURRE E TRE AZZURRI QUALIFICATI AL TABELLONE DEI 64 A TBILISI E KATOWICE
27 maggio 2022
New Mater Volley, Jorge Cannestracci è il nuovo coach
27 maggio 2022

Sono passate neanche ventiquattro ore dall’ultimo attacco della gara tra Conad Reggio Emilia e BAM Acqua S.Bernardo Cuneo. Il primo tempo del 25-18 di Scopelliti non ha chiuso soltanto la stagione degli emiliani, mandandoli in SuperLega Credem Banca, ma ha concluso ufficialmente la stagione di Serie A. Una ventina di minuti prima infatti, la Videx Grottazzolina aveva fatto sua Gara 3 contro Sistemia Aci Castello, mentre da domenica 22 maggio, forte di due vittorie in due gare contro Abba Pineto, la Tinet Prata di Pordenone aveva già scritto il suo nome sulle prossime iscritte alla Serie A2 Credem Banca.

“Non eravamo i più forti, ma siamo diventati una squadra vera”: così si è espresso Fernando Garnica, il capitano della Conad Reggio Emilia, pochi minuti dopo aver ricevuto ufficialmente il trofeo di “Vincitore della Serie A2 Credem Banca” e la conseguente, ufficiale, promozione in SuperLega. A premiare il regista argentino sono stati Nicole Galimberti (direzione marketing Credem Banca) ed Eugenio Gollini (consigliere FIPAV), oltre al Presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi che ha consegnato anche il premio “Credem Banca MVP delle Finali” allo schiacciatore Roberto Cominetti. “Ce lo meritiamo, siamo stati veramente dei fenomeni – ha dichiarato lo schiacciatore in maglia numero otto – Stagione, squadra, amici: tutto pazzesco”. Tanti applausi anche per tutti i ragazzi in campo, ma anche per la panchina. L’allenatore della Conad Vincenzo Mastrangelo ha ringraziato e speso buone parole per i suoi atleti e per il suo staff: “Il merito è dei tanti sacrifici e del tanto lavoro. Sono felice per questi ragazzi e questa città”.

Nel frattempo, a circa 300 km di distanza, un’altra formazione stava godendo delle stesse emozioni, ovvero la Videx Grottazzolina. Dopo essersi arresa 3-0 in casa in Gara 1, la Videx ha ribaltato la serie andando a vincere a Catania contro Aci Castello e ripetendosi a Gara 3. Le sensazioni della freschissima promozione in Serie A2 Credem Banca sono perfettamente descritte dal Presidente dei marchigiani Rossano Romiti: “L’abbiamo sognata in lungo ed in largo ma mai avremmo potuto immaginare di conquistare la promozione in questo modo, un palasport strapieno in ogni ordine di posto per una Gara 3 che solo una settimana fa non pensavamo di raggiungere. I ragazzi sono stati fantastici, grazie a loro abbiamo dimostrato di essere i più forti meritando pienamente la serie A2”. Il numero uno dei grottesi è stato seguito a ruota dal suo coach, Massimiliano Ortenzi: “Dedichiamo questa vittoria all’intero nostro movimento, a tutti quelli che non hanno mai smesso di credere in questo sogno costruendo con coraggio ed abnegazione, giorno dopo giorno, qualcosa di veramente speciale.”

La prima formazione in ordine temporale a raggiungere la Serie A2 Credem Banca è stata invece la Tinet Prata di Pordenone, seconda classificata nel Girone Bianco di Serie A3, che ha concluso la sua post season vincendo in due gare la Finale Play Off con Abba Pineto. “Siamo partiti con un’idea chiara: arrivare ai Play Off e giocarci le nostre carte – ha dichiarato Dante Boninfante, l’allenatore dei friulani – la società ha creduto al progetto e in tutti questi giovani: alla fine li abbiamo ripagati, sono stati eccezionali, sono cresciuti anche al di là delle nostre più rosee aspettative. Sono fortunato di avere trovato questo gruppo che mi ha fatto crescere e divertire”. Se il condottiero della Tinet ha messo l’accento sulla sintonia tra squadra e società, il capitano Matteo Bortolozzo ha lodato la filosofia del duro lavoro: “Abbiamo cominciato la preparazione il 18 agosto. Le idee e le motivazioni erano già grandi, ma… chi se l’aspettava! È stato quasi più bello il percorso del risultato: ripenso a quante energie abbiamo speso, ogni giorno in cui ci siamo allenati, ma è l’unica maniera per riuscire a portare a casa questi risultati”.

I verdetti di Serie A2 e A3

Promossa in SuperLega Credem Banca
Conad Reggio Emilia

Retrocesse in Serie A3 Credem Banca
Synergy Mondovì e Sieco Service Ortona

Promosse in Serie A2 Credem Banca:
Videx Grottazzolina, Tinet Prata di Pordenone

Squadre retrocesse direttamente
Geetit Bologna (Girone Bianco)
Gamma Chimica Brugherio (Girone Bianco)
Con.Crea Marigliano (Girone Blu)

Squadre retrocesse ai Play Out
Monge-Gerbaudo Savigliano (contro ViViBanca Torino, Girone Bianco)Efficienza Energia Galatina (contro Falù Ottaviano, Girone Blu)

Serie A2 e A3 Credem Banca
I provvedimenti disciplinari del Giudice Sportivo Nazionale

Il Giudice Sportivo Nazionale, in merito agli incontri disputati il 26 maggio 2022, ha adottato i seguenti provvedimenti:

Nessun provvedimento adottato a carico di tesserati e sodalizi

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *