A.C. Nardó: E la storia continua. Tabellino e Highlights.
30 maggio 2022
VNL 2022: domani alle 17:30 l’esordio delle azzurre con la Turchia
30 maggio 2022

Partirà sabato 4 giugno, con un volo in partenza da Roma, la spedizione degli azzurri di Fefè De Giorgi per la prima week di VNL in programma ad Ottawa, in Canada, dal 7 al 12 giugno. L’esordio di Giannelli e compagni è previsto con i campioni olimpici della Francia per mercoledì 8 giugno alle 19.30, quando in Italia saranno già l’1.30 di giovedì 9 giugno, orario che si ripeterà anche per le due gare successive contro i campioni del mondo della Polonia (venerdì 10 giugno ore 1.30) e contro i padroni di casa del Canada (domenica 12 giugno ore 1.00). Sarà più comodo per i tifosi italiani, invece, l’orario della gara contro l’Argentina in programma domenica 12 giugno alle 20.00 (orario italiano).
La settimana azzurra, che avrà inizio domani presso il Centro Sportivo Giulio Onesti, vedrà coinvolti i quattordici scelti dal tecnico salentino per il primo impegno ufficiale della stagione che arriva dopo le due amichevoli con la Bulgaria della scorsa settimana.
Le gare della VNL degli azzurri saranno trasmesse su SKY Sport 1 e sulla  piattaforma on line Volleyball World TV.

E’ disponibile on line sul sito Federale la cartella stampa della VNL Maschile all’interno della sezione documenti (https://bit.ly/3ugRmBf)

Le squadre partecipanti
Argentina, Australia, Brasile, Bulgaria, Canada, Cina, Francia, Germania, Iran, Italia, Giappone, Olanda, Polonia, Serbia, Slovenia, USA.

La Formula
Il torneo, che prevede la partecipazione di 16 squadre in corsa per l’accesso alla Final8 di Bologna, avrà inizio il 7 giugno e terminerà il 24 luglio. Saranno 7 le sedi di gioco: Brasilia (Brasile) e Ottawa (Canada) dal 7 al 12 giugno, Quezon City (Filippine) e Sofia (Bulgaria) dal 21 al 26 giugno, Osaka (Giappone) e Danzica (Polonia) dal 5 al 10 luglio. La fase finale invece, che prevede Quarti di finale, Semifinali e Finali, si giocherà all’Unipol Arena di Bologna dal 20 al 24 luglio.

La formula prevede un turno preliminare, che si svolgerà nell’arco di tre settimane, durante il quale ogni squadra giocherà 12 partite (quattro per ogni week) cercando di conquistare vittorie e punti per la classifica generale.

L’Italia, in qualità di nazione ospitante, ha garantito un pass per la Fase finale che si giocherà all’Unipol Arena di Bologna dal 20 al 24 luglio.

Gli azzurri per la week 1 di VNL
Palleggiatori: Marco Falaschi, Simone Giannelli.
Centrali: Lorenzo Cortesia, Gianluca Galassi, Leandro Mosca, Marco Vitelli.
Schiacciatori: Mattia Bottolo, Davide Gardini, Fabrizio Gironi, Francesco Recine.
Opposti: Giulio Pinali, Yuri Romanò.
Liberi: Alessandro Piccinelli, Leonardo Scanferla.

Il calendario degli azzurri (orari italiani)
Week 1 – Pool 2 – Ottawa (Canada)
9 giugno 2022 ore 01.30 Francia – Italia

10 giugno 2022 ore 01.30 Polonia – Italia

12 giugno 2022 ore 01.00 Canada – Italia
12 giugno 2022 ore 20.00 Argentina – Italia

Da domani a Roma e Monza le FNG CRAI U16 femminili e U17 maschili

Roma e Monza sono pronte ad accogliere da domani 31 maggio a domenica 5 giugno le migliori ventotto formazioni d’Italia nelle categorie Under 16 femminile e Under 17 maschile delle Finali Nazionali Giovanili CRAI che rappresentano l’atto conclusivo della stagione con l’assegnazione dei titoli tricolori.

La formula, uguale per tutte le finali nazionali, prevede la partecipazione di 28 formazioni e la suddivisione in due fasi. Nella prima fase, detta di qualificazione, partecipano 16 squadre divise in quattro gironi da quattro squadre che si giocheranno con la formula del girone all’italiana. Al termine, le prime quattro squadre classificate raggiungeranno le dodici formazioni già qualificate per la Fase Finale per contendersi lo scudetto di categoria.

Prenderà, dunque, in via domani 31 maggio a Roma la finale nazionale organizzata dal

Comitato Regionale FIPAV Lazio e dal Comitato Territoriale FIPAV Roma, che porterà nella capitale oltre 400 delegati tra atlete, staff tecnici dirigenziali, e accompagnatori. Le squadre provenienti da tutta Italia si sfideranno su 4 campi: Pala Fonte, PalaToLive, Pala Torrino, CS Tellene con la finale tricolore in programma domenica 5 giugno alle ore 11.00 al Palazzo dello Sport di Roma (Eur). L’evento rappresenterà la rinascita della grande pallavolo giovanile: centinaia di atlete si affronteranno in match avvincenti e spettacolari per l’intera settimana, a caccia dello scudetto di categoria che nella passata stagione hanno conquistato le romane del Volleyrò Casal de’ Pazzi.

A Monza, sede della finale under 17 maschile organizzata dal CR Fipav Lombardia e dal CT Milano-Monza-Lecco, gli impianti che ospiteranno le 68 gare in programma dal 31 al 5 giugno saranno: l’Arena di Monza, Palasport Concorezzo, Palasport Agrate Brianza e la Palestra Kennedy a Brugherio. Il fischio d’inizio della

fase a gironi è fissato per domani alle ore 9, quando scenderanno in campo per i primi match Impavida Ortona-Prata Pordenone, ASD Saldalyon – Sir Safety Perugia, Volley Catania- Trentino Volley e Scuola di Pallavolo Anderlini- Polisportiva Venosa. Il primo atto ufficiale dell’evento sarà, invece, la consueta riunione tecnica che si terrà questa sera alle ore 19 presso l’Euro Hotel di Concorezzo (MB).

Le Finali Nazionali hanno uno spazio web dedicato per permettere a tutta la fan base e addetti ai lavori di usufruire al meglio di tutti i contenuti multimediali. Il sito finalivolleycrai.it, oltre ad essere costantemente aggiornato con news, info sulle sedi ospitanti, foto e video, conterrà anche tutti i live score delle 136 partite che verranno disputate nelle due categorie.

Diretta streaming
Per l’edizione 2022 delle Finali Nazionali Giovanili CRAI, la Federazione Italiana Pallavolo trasmetterà in diretta sul proprio

canale YouTube, per ogni categoria, le semifinali 1°-4° posto in programma sabato alle ore 17 e le finali 3°-4° posto e 1°-2° posto in programma domenica 5 giugno rispettivamente alle ore 9 e ore 11.

Le squadre qualificate

Under 16 femminile
Fase di qualificazione
Pro Victoria Pallavolo (Lombardia), Busnago Volleyball Team (Lombardia), Pallavolo Stra (Veneto), PCV Pontolliese (Emilia Romagna), ASD Duemila12 (Lazio), San Michele Firenze (Toscana), Play Asti (Piemonte), Serteco Volley Genova (Liguria), Dannunziana Dueci (Abruzzo), Scuola Volley Avolio (Calabria), School Volley Perugia (Umbria), Brenta Volley (Trentino), Gi Elle Policoro (Basilicata), Cogne Aosta Volley (Valle d’Aosta), AmaterSportClub Neugries (Alto Adige), Nuova Pallavolo Campobasso (Molise).

Fase Finale
Visette Volley (Lombardia), Imoco Volley (Veneto), Scuola di Pallavolo Anderlini (Emilia Romagna), Prato Volley Project

(Toscana), Volleyrò Casal de Pazzi (Lazio), Involley Chieri Cambiano (Piemonte), Aurora Volley Siracusa (Sicilia), Cuore di Mamma Cutrofiano (Puglia), Arzano Volley (Campania), Pieralisi Volley (Marche), Chions Fiume Volley (Friuli Venezia Giulia), AS Gymland (Sardegna).

I gironi della fase di qualificazione

Girone A: Dannunziana Dueci, Scuola Volley Avolio, Pro Victoria Pallavolo, AmaterSportClub Neugries
Girone B: Serteco Volley Genova, School Volley Perugia, Pallavolo Stra, Cogne Aosta
Girone C: Play Asti, Brenta Volley, PCV Pontolliese, Busnago Volleyball Team
Girone D: ASD Duemila12, Gi Elle Policoro, San Michele Firenze, Nuova Pallavolo Campobasso.

Tutti i dettagli QUI

Under 17 maschile

Fase di qualificazione
Volley Milano (Lombardia), Volley Montichiari (Lombardia), Volley Treviso

(Veneto), KK Eur Volley (Lazio), Scuola di Pallavolo Anderlini (Emilia Romagna), NVG Joyvolley (Puglia), Naturasì Gupe Volley Catania (Sicilia), ASD Saldalyon (Sardegna), Impavida Ortona (Abruzzo), Centro Sp. Prata Pordenone (Friuli Venezia Giulia), Sir Safety Perugia (Umbria), Trentino Volley (Trentino), Polisportiva Venosa (Basilicata), Volley World (Campania), Sport Team Sudtirol (Alto Adige), Sarò Volley Olimpia (Valle d’Aosta).

Fase finale
Diavoli Rosa (Lombardia), Pallavolo Padova (Veneto), Fenice Roma Pallavolo (Lazio), Matervolley Castellana (Puglia), Modena Volley Punto Zero (Emilia Romagna), Roomy Saturnia Lube Form (Sicilia), Volley Meta (Campania), Invicta Volley Ball (Toscana), Parella Torino (Piemonte), Cucine Lube Civitanova (Marche), Area Brutia Volley (Calabria), Consorzio Global Colombo Genova (Liguria).

I gironi della fase di qualificazione

Girone A: Impavida Ortona, Centro Sp. Prata Pordenone, Volley Milano, Sport Team

Sudtirol
Girone B: ASD Saldalyon, Sir Safety Perugia, Volley Treviso, Volley World
Girone C: Volley Catania, Trentino Volley, KK Eur Volley, Volley Montichiari
Girone D: Scuola di Pallavolo Anderlini, Polisportiva Venosa, NVG Joyvolley, Sarò Volley Olimpia

Tutti i dettagli QUI

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *