La Polisportiva Neviano promossa in Seconda Categoria.
7 maggio 2018
Mirko Elia dell’Asd Salento Academy al Sassuolo
8 maggio 2018

Il punteggio della gara d’andata dava alla Miccoli, nella semifinale di ritorno del campionato giovanissimi regionali, più di una certezza.

Per dirla tutta la squadra cara al dirigente Bruno Leli era già in finale. Il 4 a 0 di una settimana fa conferiva all’incontro il titolo di “pura formalità” e la passarella per la squadra leccese in vista delle finalissima regionale. Nessuno degli addetti ai lavori dava chance al seppur forte Taranto che, a San Donato di Lecce, ha giocato una primo tempo alla pari, finito zero a zero, ed una ripresa in cui i padroni di casa, quasi a ribadire la loro superiorità, hanno messo a segno l’ennesimo gol, segnato da Matteo Valentini, e fatto sorridere così il pubblico presente allo stadio accorso a vedere un match che ha avuto questo svolgimento.

Al 17’ Assalve tira in porta e Ranieri e bravo a deviare in angolo. Al 20’ replica del Taranto con Venteruzzo del calcia ma il tiro risulta alto. Al 35’ il portiere della Miccoli Alessio Rizzo salva la propria porta deviando sulla traversa una conclusione di un giocatore ospite. Nella ripresa, al 4’, Miccoli in vantaggio con Matteo Valentini, bravo a finalizzare un’azione di contropiede. Al 12’ il Taranto ci riprova ma Alessio Rizzo è bravo ancora una volt.

Finisce come tutti si aspettavano con il dirigente della Miccoli, Bruno Leli che dichiara a calcioonline.it: “Un grazie a mister Paolo Cortese e a tutti i ragazzi per essere riusciti per il secondo anno consecutivo a centrare la finale regionale. Un grazie a Fabrizio e a suo padre Enrico, ma anche al dottor Luigi Manca, al direttore sportivo Enrico Diamante e al dirigente accompagnatore Simone Rizzo per la caparbietà e la bravura messa fino ad oggi”.

CAMPIONATO GIOVANISSIMI REGIONALE PUGLIA
SEMIFINALE DI RITORNO
FABRIZIO MICCOLI – TARANTO FC 1 – 0
MARCATORE: 4’ st Valentini.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *