Falco segna ma non bissa, Barrow incanta e punisce. Bologna-Lecce 3-2: Le Pagelle di Danilo Sandalo
27 luglio 2020
TARANTO FC: CONFERMATO LEANDRO GUAITA PER LA STAGIONE SPORTIVA 2020/21.
27 luglio 2020

La Virtus Matino annuncia l’ingaggio del difensore argentino Damian Andres Salto, che dal 2017 vanta esperienze in Italia con Avetrana, Nocerina, Fortis Altamura e nella scorsa stagione alla Deghi Calcio.
Salto è nato il 3 marzo 1992, alto 182 centimetri e pesa73 kg, ed è stato impiegato come difensore centrale destro e sinistro, oltre a terzino sinistro.

La presidentessa Cristina Costantino ha così commentato: Damian Andres Salto è il primo acquisto della nuova stagione, che, anche se al momento manca solo l’ufficialità, ci vedrà impegnati nel prossimo campionato di Eccellenza. Annunciamo questo arrivo con grande orgoglio ed entusiasmo. Riportiamo a disposizione del tecnico Branà un calciatore con cui ha condiviso la splendida esperienza di Avetrana, dove sono riusciti ad approdare sino alla finale dei playoff di Eccellenza. Riteniamo il difensore Salto un elemento di grande valore, in grado di contribuire alla crescita del gruppo.

Ecco, invece, le prime parole di Damian Andres Salto.
Sono felice di venire in una società seria come il Matino. Grazie al contatto del mio procuratore Ruben Marchi con la presidentesa Cristina Costantino. Vengo in una società che è cresciuta anno dopo anno e sta facendo tutto il possibile, affinché il Matino torni nel calcio che merita per la storia ed il blasone della piazza calcistica. Una missione da condividere con i compagni che in ogni sessione di allenamento e domenica danno il 100 per cento, per ottenere risultati. Sono felice di lavorare di nuovo con Branà, che è stato il mio primo allenatore in Italia. Mi dà molta fiducia e mi fido molto di lui, perché è un allenatore vincente. E spero di vincere insieme a lui ed anche il prof Simone, che ho avuto ad Avetrana. E’ molto importante per noi. Un prof molto ben preparato sia sul lavoro fisico che sul piano tattico .

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *