Tamberi d’argento agli Europei indoor
7 marzo 2021
Coscione (Prisma Taranto): “Tre punti importanti per la classifica”
7 marzo 2021

Happy Casa Brindisi vince nettamente l’anticipo della ventunesima giornata di Lega A, rinsaldando il secondo posto in classifica appaiata alla Virtus Bologna, prossimo scontro diretto in programma nel big match di sabato 13 marzo. Una vittoria di carattere, forza e qualità in casa della Fortitudo Bologna nonostante le assenze di Harrison e capitan Zanelli, mostrando una prova corale da grande squadra. Dopo il primo quarto da studio, Happy Casa sprigiona la propria energia tra i punti di Bostic (20 top scorer), la lotta sotto le plance di Krubally (14 punti season high in LBA) e cinque uomini in doppia cifra.

Coach Vitucci decide di schierare il nuovo arrivo Bostic in starting five. La difesa brindisina va in bonus dopo i primi 5 minuti di gioco, gravando di due falli personali Perkins e Bostic, in difficoltà contro l’asse fortitudino Saunders-Hunt (20-14 il punteggio). Con pazienza l’attacco brindisino fa girare il pallone punendo i mismatch fino a mettere la freccia con i 5 punti consecutivi di Thompson a fine quarto (21-22). Il break biancoazzurro si allarga fino al 12-0 trovando energie e punti dalla panchina grazie a Visconti, Krubally e Bell (21-31 al 16’). Le triple di Bell e Bostic permettono a Brindisi di toccare il massimo vantaggio sul +15 (28-43); il primo tempo si chiude sul +14 (34-48).

Al rientro in campo Bostic si prende la scena a suon di triple e canestri spalle a canestro risultando il top scorer dell’incontro. Whiters cerca di dare la scossa ai suoi ma il gap aumenta al +21 (45-66).

La squadra di coach Vitucci riesce a incidere con tutti i ragazzi chiamati in causa e non lascia spiragli alla Fortitudo di rientrare in partita. L’ultimo quarto è in sostanziale gestione di uomini, risorse e minuti impreziositi dai primi punti in Serie A del giovane Felipe Motta.

Si ritorna in clima playoffs BCL martedì 9 marzo al PalaPentassuglia contro il club turco del Pinar Karsiyaka. Prossimo turno di campionato sabato 13 alle ore 20.00 sempre tra le mura amiche contro la Virtus Segafredo Bologna (diretta Eurosport 2).

IL TABELLINO

FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA- HAPPY CASA BRINDISI: 70-95 (21-22, 34-48, 54-72, 70-95)

FORTITUDO LAVOROPIÙ BOLOGNA: Banks 11 (1/5, 3/9, 2 r.), Aradori 4 (0/1, 1/3, 3 r.), Saunders 17 (8/12,0/1, 2 r,), Manna ne, Hunt 15 (7/11, 9 r.), Pavani ne, Fantinelli 9 (4/8, 0/1, 2 r.), Baldasso 3 (0/1, 1/3, Cusin, Withers 5 (1/1, 1/2, 4 r.), Totè 6 (1/3, 1/2, 1 r.). All.: Dalmonte.

HAPPY CASA BRINDISI: Bostic 20 (3/4, 4/8, 5 r.), Krubally 14 (5/6, 7 r.), Motta 4 (2/2, 1 r.), Visconti 7 (1/2, 1/6, 2 r.), Gaspardo 4 (2/4, 0/2, 5 r.), Thompson 5 (1/5, 1/4, 3 r.), Cattapan, Udom 11 (3/4, 1/3, 8 r.), Bell 10 (1/2, 2/4, 2 r.), Perkins 13 (4/5, 1/1, 3 r.), Willis 7 (2/3, 1/2, 5 r.), Guido (0/1). All.: Vitucci.

ARBITRI: Alessandro MARTOLINI – Gianluca SARDELLA – Sergio NOCE.

NOTE – Tiri liberi: Bologna 5/9, Brindisi 14/18. Perc. tiro: Bologna 22/43 (7/21 da tre, ro 5, rd 22), Brindisi 24/38 (11/31 da tre, ro 16, rd 33).

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *