Happy Casa vince di prepotenza a Bologna
7 marzo 2021
BCL – GAME #2: HAPPY CASA SFIDA IL PINAR KARSIYAKA
9 marzo 2021

Dopo un mese e mezzo dal suo ultimo impegno ufficiale, Manuel Coscione ha ritrovato il parquet nella vittoria della Prisma Taranto sulla BAM Acqua S. Bernardo Cuneo, nell’anticipo della 20^ giornata della Serie A2 Credem Banca. 

L’esperto palleggiatore, costretto ai box per un lungo periodo, ha commentato nell’immediato post-partita il successo ottenuto dagli ionici nello scontro diretto contro la formazione piemontese: «Tornare in campo dopo un mesetto è stata una bella sensazione. Ovviamente, alcuni automatismi vanno ritrovati: in questa settimana, ho effettuato soltanto 4/5 allenamenti col resto del gruppo. Al mio ritorno, ho trovato la squadra in una buona condizione. Contro Cuneo abbiamo dimostrato compattezza: siamo stati brillanti, anche fisicamente. Piano piano, cercheremo di recuperare il tempo perso. Questa vittoria è importantissima ai fini della classifica. Abbiamo ottenuto tre punti contro una diretta concorrente per il secondo posto: in chiave playoff, questo incontro era determinante. Il risultato di 3-0, in tutta onestà, mi ha anche un po’ sorpreso: è sicuramente un ottimo punto di partenza in vista delle prossime gare».

Nemmeno il tempo per godersi il successo. La Prisma Taranto tornerà, subito, in palestra per preparare la sfida contro l’Emma Villas Aubay Siena, recupero della 18^ giornata, che si disputerà mercoledì prossimo al PalaMazzola: «Questa è una stagione travagliata: tante squadre hanno attraversato dei momenti di difficoltà ad inizio campionato, noi li abbiamo riscontrati in due tranche. Abbiamo perso anche la Coppa Italia, che era un nostro obiettivo, a causa di alcune defezioni fisiche. Adesso, però, andiamo avanti e cerchiamo di portare a casa qualche altro scontro diretto. Con Siena sarà un’altra partita importante per la classifica: giocheremo in casa ed abbiamo la possibilità di recuperare le forze in vista del prossimo incontro di campionato».

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *