LEO SHOES CASARANO, AD UN PASSO DALL’IMPRESA
9 marzo 2021
Serie A2 Credem Banca 9a giornata di ritorno: successi esterni da tre per Bergamo e Santa Croce, vittorie piene in casa per Reggio Emilia e Taranto. Siena piega la BCC 3-2, Ortona espugna Cantù al tie break
9 marzo 2021

Il Toro trova nuovamente i due punti in occasione dell’ultimo impegno della prima fase di stagione regolare

Ottavo successo nelle ultime nove partite, il quinto consecutivo per un Toro che chiude il girone D2 nel migliore dei modi grazie alla vittoria casalinga contro Monopoli. Adesso, per gli uomini di coach Battistini, una settimana di riposo prima di affrontare la seconda fase del campionato.

1° QUARTO – Parte forte Monopoli con i canestri di Botteghi, Laquintana e Torresi. Nardò tiene botta grazie alle bombe di Enihe e Petrucci, poi passa in vantaggio con un appoggio a canestro del numero 33. Fontana realizza da lontano, timeout coach Paternoster. Burini, Petrucci e Bartolozzi danno vita ad un 7-0 di parziale, interrotto dalla tripla di Torresi: 20-14 al termine del primo quarto.

2° QUARTO – Nardò vola in doppia cifra di vantaggio grazie a Burini e ai 5 punti di Enihe, ma Annese porta gli ospiti sul -8. La scena si ripete pochi istanti dopo, con la bomba di Paparella che causa il timeout di coach Battistini. Tripla di Fontana, layup di Petrucci e nuova sospensione, questa volta per l’Action Now. Si alzano le percentuali in chiusura di primo tempo, il Toro allunga: 50-35 al termine del secondo quarto.

3° QUARTO – Avvio di secondo tempo confusionario e caratterizzato da numerosi falli. Nardò va a referto per la prima volta nel terzo quarto dopo tre minuti di gioco con capitan Bjelic, che, realizzando sei punti di fila, toglie le castagne dal fuoco. Appoggio di Burini che vale il +17, timeout Monopoli. Tripla di Burini, poi 8-0 di parziale ospite e timeout granata. Jumper vincente per Bartolozzi: 63-49 il finale di terzo quarto.

4° QUARTO – Bomba di Stella in apertura di quarto quarto, poi il Toro scompare dal campo e Monopoli da realizza un 11-0 di parziale che riapre clamorosamente la partita. Coach Battistini ordina la sospensione sul +6 con cinque minuti da giocare. Botta e risposta Burini e Laquintana, poi Coviello trasforma una tripla pesantissima. Nardò alza nuovamente l’asticella, difese vincenti e liberi a bersaglio per la zampata decisiva: 83-66 il punteggio sulla sirena finale.

Prossimo incontro: il 21 marzo alle 18:00 al PalaBorrelli contro Formia per la prima giornata della seconda fase del girone D di Serie B .

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *