Lecce: col Chievo in campo con la maglia storica
13 marzo 2021
Al via i Mondiali di Karate “online inclusive”
13 marzo 2021

Attesa e lavoro a testa bassa: la Allianz Colazzo Galatone è pronta alla sfida casalinga contro la Arré Formaggi Turi, per continuare a macinare gioco e far arrivare nuovi risultati positivi. Fischio d’inizio alle 17:30 (diretta Facebook dal Palazzetto dello Sport di Sannicola sulla pagina della Green Volley Galatone) per il match valido per l’ottava giornata del campionato nazionale di Serie B.

Gli uomini di mister Rudy Alemanno sono reduci dalla vittoria per 3 a 2 sull’ostico campo di Castellana Grotte, ma anche i baresi arrivano nel Salento dopo un tie-break vincente tra le mura amiche contro la Pag Taviano. Quella di sabato scorso è stata una “prova di carattere e maturità che era importante affrontare su un campo non facile. Il morale non era al massimo – come sottolinea il presidente dei bianco-verdi Giuseppe Giuri – e quindi è stata una vittoria importante. Non la partita della svolta – precisa – ma grazie al successo affronteremo il Turi con più sicurezza, dopo aver subito all’andata una sconfitta senza nemmeno scendere in campo. Un’altra vittoria sarebbe ossigeno per i nostri ragazzi”.

Capitan Dantoni e i suoi vogliono riscattare proprio il risultato di cinque giornate fa, in cui i galatonesi naufragarono sotto i colpi di Fuentes e compagni. Al momento il Turi occupa la quarta piazza del girone I2, a 8 punti: una vittoria da 3 punti avvicinerebbe i padroni di casa a una sola lunghezza dalla formazione ospite. Alemanno non si sbottona sullo starting six, soprattutto alla luce dei problemi fisici che si sono manifestati proprio nel corso dell’ultima gara, “portata a casa con i denti – dice il dg Alberto Papa – permettendoci di lavorare con tranquillità durante la settimana”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *