I Diavoli Rosa Brugherio Campioni d’Italia Under 17
30 giugno 2021
Atletica: a Rovereto arrivano altri 4 pass olimpici
30 giugno 2021

Il calore e l’entusiasmo di Gallipoli hanno accolto la quarta tappa del “Ping Pong Tour 2021… a TTX experience #RESTART#”, progetto fortemente voluto dalla Federazione Italiana Tennistavolo: La manifestazione promozionale è stata organizzata dall’associazione Batti 5 Aps ASD, con il patrocinio della Provincia di Lecce e il supporto del Comune di Gallipoli e dell’Associazione Commercianti e Imprenditori di Gallipoli e ha riscosso un notevole successo.

Fin dal mattino, agli otto tavoli montati all’interno del Villaggio allestito in piazza Tellini, si sono avvicendati bambini, ragazzi e adulti. Persone di tutte le età e di tutte le abilità si sono messi alla prova, sospinti dal desiderio di sperimentare il Table Tennis X, il nuovo format del ping pong che prevede racchette senza il rivestimento in gomma, palline più grandi del solito e l’altra grande novità delle partite a tempo. Ogni match si svolge infatti sulla distanza dei due set su tre, ognuno dei quali si conclude non al raggiungimento di un certo numero di punti, ma allo scoccare dei due minuti. Velocità e dinamismo sono dunque ingredienti fondamentali di questa frizzante disciplina, che sta attecchendo in tutta Italia.

A Gallipoli il clou è stato rappresentato dal torneo ufficiale del TTX, che si è disputato nel pomeriggio e ha visto il successo di Giacomo De Filippi, in finale su Daniele Marra. Si è svolta anche la sfida per il terzo posto, che ha premiato Gianfranco Campana su Massimiliano Romano, il vicepresidente della Provincia di Lecce, con delega allo Sport, che è stato entusiasta sostenitore dell’evento e ha confermato il suo convinto sostegno con la sua presenza al tavolo.

«Abbiamo accolto con grandissimo interesse – ha affermato Romano – la proposta di questa tappa promozionale del TTX e siamo felici di averlo fatto. È stata una manifestazione ben riuscita, che ha dato ulteriore visibilità al nostro territorio. Da partecipante mi sono difeso bene, ma soprattutto divertito».

La FITeT era rappresentata a Gallipoli dall’onorevole Antonio Tasso, consigliere federale e referente per l’attività promozionale:«L’impegno degli amici della Batti 5 ha avuto il successo che meritava. Siamo riusciti a dare visibilità alla nostra disciplina, che con l’attività ludica potrebbe incrementare i numeri di quella agonistica. Finora il progetto TTX sta dandoci molte soddisfazioni e continueremo a profondere energie fino al termine del circuito».

Le anime della Batti 5, il presidente Sergio Pedone e il tecnico Lina Parlati, si sono spesi in prima persona, all’insegna della grande passione. «Siamo felicissimi – ha spiegato Pedone – di aver portato a casa questo risultato. È stato molto importante ospitare una tappa del tour di rilevanza nazionale a Gallipoli. Per noi la promozione è una missione. In virtù del lavoro svolto assieme a Lina Parlati, la nostra cittadina ha potuto contare anche su una grande pubblicità a livello mediatico. I miei ringraziamenti vanno anche a Triacorda Onlus, al quale devolveremo il ricavato dell’iniziativa, e ad AIDO Sezione Gallipoli “Francesco Caiffa”, per essersi messi a disposizione per l’evento, e a Virgilio Provenzano, che fa parte del consiglio direttivo di entrambi ed era con noi in piazza, con le figlie Maria e Viola».

Alla tappa pugliese del “Ping Pong Tour 2021”, ripresa anche dalle telecamere della Tgr Puglia, che le ha dedicato un ricco servizio, non è mancato il prezioso supporto dell’Associazione Commercianti e Imprenditori di Gallipoli. «Siamo fieri – ha commentato il presidente Matteo Spada – di aver collaborato alla realizzazione della tappa del TTX. Crediamo che appuntamenti di questo genere contribuiscano alla crescita della città, allo sviluppo e al consolidamento di una comunità attenta ai valori dello sport, soprattutto se rivolto ai più piccoli. Ringraziamo pertanto l’associazione Batti 5 per la tenacia e la passione che mette quotidianamente in tutto ciò che fa».

Fra le attività extra pongistiche, la compagnia teatrale Teste di Legno per tutta la giornata ha realizzato dei laboratori, nel corso dei quali ha insegnato ai molti giovanissimi presenti a costruire le proprie marionette, che ognuno ha poi potuto portarsi a casa. In chiusura, dopo la cerimonia di premiazione del torneo, gli artisti hanno anche proposto, nella piazza antistante la Chiesa Sacro Cuore di Gesù, lo spettacolo di marionette del Mago di Oz.

Il “Ping Pong Tour 2021… a TTX experience #RESTART#” tornerà in Puglia sabato 11 settembre a Foggia. La prossima tappa di domenica 4 luglio sarà invece in terra siciliana, a Siracusa.

Il progetto promozionale complessivo è composto da 20 appuntamenti, suddivisi in 14 Regioni, e gode del patrocinio del Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Comitato Olimpico Nazionale, di Sport e Salute Spa, del Comitato Italiano Paralimpico, dell’Istituto per il Credito Sportivo e della Fondazione Sport City, con i partner commerciali Decathlon e Luanvi, il Charity Partner Play for Change e i Media Partner TuttosportCorriere dello Sport e la piattaforma Ogni Sport Oltre  (OSO).

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *