Il Presidente di Sport e Salute Cozzoli visita la New Marzial di Mesagne
18 settembre 2021
La Lega Pro alla Notte Europea dei Ricercatori
23 settembre 2021

NAZIONALE U16

A Novarello i ragazzi di Zoratto si riconfermano vincendo 2-0 contro gli elvetici. Un gol per tempo: prima l’attaccante Interista Spinaccè e poi lo spallino Simonetta nella seconda frazione a chiudere il match

La Nazionale Under 16 si ripete. A due giorni dalla prima vittoria contro la Svizzera (5-0) oggi, a Novarello,  i ragazzi di Daniele Zoratto si riconfermano nella seconda amichevole vincendo 2-0 contro i pari età elvetici. E’ l’attaccane interista, Matteo Spinaccè a mettere il primo sigillo con un bel colpo di testa al’8’ del primo tempo di gioco, portando a termine l’opera iniziata nella precedente amichevole quando, al termine della gara, aveva colpito un palo. E’ poi Jacopo Simonetta, centrocampista della Spal, a chiudere la pratica nel secondo tempo (51’) con un sinistro in area che sorprende il portiere avversario.

Zoratto cambia radicalmente l’11 iniziale, dando la possibilità anche a quelli che erano subentrati due giorni fa di mettere in mostra, sin dall’inizio della partita, le loro capacità. Nel corso della gara, l’allenatore effettua una rotazione completa della squadra per sperimentare nuove soluzioni di gioco: “Oggi – precisa il tecnico Azzurro – ci siamo focalizzati su due risposte, quella fisica e quella motivazionale. A neanche due giorni dalla prima gara, i ragazzi potevano essere affaticati e demotivati dalla prima vittoria: questo non è accaduto.

Invece, c’è stata una risposta positiva alla mia provocazione lanciata al termine del match di due giorni fa e cioè che una grande squadra non vince solo la prima ma anche la seconda. La mia conclusione da questo primo doppio impegno,  è che c’è una buona base di partenza:  avremo tempo di migliorare nel corso della stagione. Trattandosi delle prime amichevoli internazionali – chiude Zoratto -, sono più che soddisfatto”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *