Strefezza è il calciatore del mese in serie B
10 dicembre 2021
Efficienza Energia Galatina: altro ostacolo insidioso
11 dicembre 2021

Quarta gara nelle ultime due settimane, l’ultima prima del turno di riposo imposto dal calendario, per la Bcc Castellana Grotte nel campionato nazionale serie A2 Credem Banca di pallavolo maschile. Dopo le quattro vittorie di fila (Santa Croce in casa, Cantù e Siena in trasferta, Lagonegro di nuovo al Pala Grotte), la formazione allenata da Flavio Gulinelli affronta per l’11esima giornata del torneo l’ultima trasferta del girone di andata. Appuntamento domenica 12 dicembre 2021, con prima battuta alle ore 18, sul campo della Delta Group Porto Viro.

 

Si chiuderà, così, in Veneto, il tour de force della New Mater impegnata nelle ultime settimane in ben tre trasferte, tutte particolarmente insidiose. La prossima è in casa di una delle neopromosse della serie A2, il Porto Viro allenato da Tardioli e guidato in campo dagli ex Fabroni (a Castellana in maglia Bcc nel 2019/2020) e Vedovotto (in Puglia dal 2019 al 2020). La Delta Group è attualmente nona in campionato con 13 punti (sette di questi, peraltro, conquistati con la nuova gestione tecnica) e con tre successi nelle quattro partite giocate in casa finora (non perde sul proprio campo dal 10 ottobre al debutto con Lagonegro).

La Bcc Castellana, invece, arriva alla sfida di domenica da capolista del torneo (con 23 punti e +4 sulla seconda, ma sempre con una partita in più rispetto a tutte le altre), con un’infermeria che accenna soltanto a svuotarsi, con le fatiche delle ultime settimane nelle gambe ma anche con l’entusiasmo di una squadra che vuole continuare a sorprendere.

 

Trasferta per Castellana, viaggio “di ritorno” a casa per Nicola Tiozzo, veneto di Chioggia (25 km da Porto Viro), secondo miglior realizzatore della New Mater con 107 punti in 10 gare, alla sua prima stagione in Puglia: “Porto Viro è sì una neopromossa, ma ha un organico di tutto rispetto e i risultati raccolti finora secondo me non le danno il giusto merito. Peraltro in casa sono particolarmente temibili e nelle ultime giornate hanno fatto bene – ha commentato il martello classe 1993 – Saremo chiamati ad una grande prova e dovremo approcciare alla gara con la giusta concentrazione e determinazione. Fare risultato per arrivare al turno di riposo con il vantaggio più largo possibile? Sì certo può essere importante anche in ottica Coppa Italia – ha continuato Tiozzo – ma la classifica non deve crearci pressioni. Siamo ancora al girone di andata, il campionato è lungo e finora siamo stati bravi a guardare al nostro percorso di crescita, a migliorarci giorno dopo giorno. In quest’ottica il turno di riposo è un vantaggio per noi perché potremo rimettere a posto la forma fisica e lavorare con più tranquillità in palestra. Chiaro che prima dobbiamo pensare a Porto Viro e ad un match particolarmente difficile. Il campionato è molto equilibrato, la classifica lo dimostra – ha concluso lo schiacciatore veneto, commentando la vigilia – Non ci si può mai distrarre né in casa, né in trasferta. Parliamo di un campionato molto equilibrato in cui bisogna sempre essere al massimo”.

 

Gara difficile, quindi, ma anche totalmente inedita quella in scena nel prossimo weekend in Veneto. Mai Porto Viro e Castellana si sono affrontate in serie A2 finora.

La partita sarà arbitrata da Denis Serafin di Motta di Livenza (Tv), alla prima direzione in assoluto con la Bcc Castellana, e Massimo Rolla di Perugia.

La gara sarà visibile, come sempre in diretta streaming sul canale Youtube Volleyball World.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *