Cus Jonico Taranto di scena a Molfetta
18 dicembre 2021
Andrea Pasca Nardò: Forlì ultimo ostacolo prima della sosta
18 dicembre 2021

Un Nardò in cerca di riscatto sarà quello che affronterà domenica alle ore 17 l’Unieuro Forlì. Dopo la batosta subita in casa ad opera di Ferrara, gli uomini di coach Gandini sono attesi ad una prova di carattere per riprendere il cammino verso la salvezza. Anche i romagnoli di coach Dell’Agnello, d’altro canto, sono reduci da quattro sconfitte consecutive e sono pronti a dare battaglia.

Andiamo a Forlì con la consapevolezza di dover dare continuità ai primi venti minuti della partita di domenica scorsa contro Ferrara. Troveremo un’altra formazione costruita per giocare un campionato di vertice – dichiara Marco Gandinie sappiamo che sarà fondamentale avere solidità tecnica e mentale per tutti i 40 minuti. Abbiamo il desiderio di finire l’anno solare con una prestazione importante su un campo storico della pallacanestro italiana e contro un avversario che saprà metterci in difficoltà. Dobbiamo essere consapevoli che attraverso questo tipo di gare passa il nostro percorso di miglioramento e dobbiamo provare piacere nell’accettare la sfida“.

Domenica a Forlì – dichiara Fabrizio Duranteaffronteremo una squadra blasonata che, seppur ripartita da zero nel 2015, rappresenta una città abituata al grande basket. L’anno scorso i romagnoli guidati da coach Dell’Agnello, uno dei principali protagonisti del basket italiano degli anni ’80, hanno raggiunto i playoff. Si tratta di una sfida sicuramente affascinante. È proprio per “vivere” questo tipo di sfide che la nostra società ha profuso ogni sforzo possibile per raggiungere la Serie A2. Domenica ci aspettiamo di vedere in campo una squadra pronta a lottare su ogni pallone con la grinta e la voglia di chi ha fame di vittorie. A prescindere dal risultato finale, chiediamo ai ragazzi di mettere in campo tutte le proprie forze, non solo per ripagare la società che non sta sta lesinando nulla pur di provare a mantenere la categoria ma, soprattutto, per i nostri tifosi che ogni domenica ci sostengono con il loro immenso calore“.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *