Solidarietà del Cus Jonico al San Severo
2 febbraio 2022
Cus Jonico Taranto: “Il lavoro sta pagando”
2 febbraio 2022

Dopo la vittoria al tie-break nella sfida esterna contro Padova, la Gioiella Prisma Taranto si reca nuovamente in trasferta per il recupero della 4^ giornata di ritorno. Mercoledì sera (prima battuta alle 20.30, diretta su Volleyball World TV), Falaschi e compagni affronteranno al Pala Barton la Sir Safety Conad Perugia di coach Nikola Grbic.

 

Ottava in classifica con venti punti, la Gioiella Prisma Taranto vuole continuare a fare punti. La squadra di coach Di Pinto approderà in terra umbra ancora senza l’infortunato Laurenzano, sostituito egregiamente nell’ultimo match di campionato vinto con la Kioene Padova da Filippo Pochini. Una mission, sulla carta, estremamente difficile per la compagine tarantina che proverà, comunque, a mettere il bastone tra le ruote della capolista. 

 

La Sir Safety Conad Perugia è reduce dalla vittoria esterna, in quattro set, sul campo dell’Allianz Milano. Nel corso della partita disputata in terra lombarda, il tecnico Grbic ha perso per infortunio il libero Colaci a causa di un trauma contusivo-distorsivo della spalla destra. La formazione perugina vanta, nel suo roster, atleti di primissimo livello come Giannelli, Leon e Anderson, autore di ben 23 punti nell’ultimo match contro Milano. 

 

A presentare la sfida del Pala Barton è il centrale Aimone Alletti: «Torniamo da Padova con 2 punti d’oro. È stata una partita nervosa e altalenante, come spesso accade nelle partite in cui la posta in gioco è così alta. Ci eravamo detti che sarebbe stato fondamentale vincere in qualunque modo e ci siamo riusciti. Mercoledì a Perugia sarà una partita diversa, dato che non avremo nulla da perdere e potremo giocare a mente libera. Perugia è una corazzata, una delle squadre più forti al mondo in ogni fondamentale. Dovremo affrontare la partita a mente libera e col braccio sciolto. Sarà difficilissimo ma noi giocheremo la nostra pallavolo e a fine partita trarremo le conclusioni». 

 

Saranno Lorenzo Mattei di Treia (MC) e Alessandro Cerra di Bologna i direttori di gara. Prima battuta alle ore 20.30.

 

PRECEDENTI: 1 (1 successo Sir Safety Conad Perugia)
EX: Aimone Alletti a Perugia nel 2012/13; Filippo Pochini a Perugia nel 2012/13.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Matthew Anderson – 9 attacchi vincenti ai 1000, – 5 muri vincenti ai 100, Wilfredo Leon Venero – 4 muri vincenti ai 100 (Sir Safety Conad Perugia); Marco Falaschi – 1 ace ai 100, Giulio Sabbi – 5 muri vincenti ai 300 (Gioiella Prisma Taranto).
In carriera: Roberto Russo – 4 ace ai 100, Sebastian Solé – 2 ace ai 100, Thijs Ter Horst – 19 punti ai 1500 (Sir Safety Conad Perugia); Aimone Alletti – 12 punti ai 2300, Joao Rafael De Barros Ferreira – 2 punti ai 1500 (Gioiella Prisma Taranto).

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *