Next Nardò: con Cento per il riscatto
16 marzo 2022
Speranze salvezza affidate alla sfida con Massa Lubrense
18 marzo 2022

Un’altra grande prova di forza e di carattere lancia Torsello e compagni verso il quinto successivo consecutivo che permette ai rossoazzurri di incamerare altri tre punti e di proseguire la striscia vincente che ha visto i ragazzi di Mister Licchelli portare a casa quindici punti su altrettanti punti disponibili nelle ultime cinque gare disputate.

In terra pontina, la Leo Shoes Casarano ha avuto la meglio per tre a zero sull’ostico e mai domo Sabaudia dell’ex Ferenciac, ancora invischiato nella lotta salvezza.

Il parziale di apertura è vietato ai deboli di cuore: una Leo Shoes Casarano fallosa al servizio ma efficiente in attacco tiene testa alla formazione di casa trascinata da Zornetta e Ferenciac; i rosso-azzurri riescono a conquistare un piccolo vantaggio che conservano sino al 24-22 quando sprecano due set ball e da quel momento inizia una serie interminabile di botta e risposta tra le squadre in campo che si chiude ad appannaggio degli ospiti (30-32).

Al rientro in campo la Leo Shoes Casarano, motivata dal vantaggio, sembra partire meglio dei pontini che sotto i colpi di Paoletti e Baldari vanno sotto nel punteggio. Ferenciac e soci provano a ricucire lo strappo, arrivano sino al 18-19 ma lo sprint finale è dei rosso azzurri che vanno così sul due a zero in proprio favore (21-25).

Il doppio svantaggio incrina le certezze della squadra di casa che nel terzo e conclusivo parziale subisce la veemenza degli attaccanti della Leo Shoes, determinati più che mai a chiudere la pratica: gli ospiti, punto dopo punto, si costruiscono la vittoria del set decisivo, nonostante i diversi tentativi di recupero degli avversari, che si chiude in favore dei ragazzi di Mister Licchelli con il punteggio di 21-25.

Altri tre punti, altre certezze, altri sorrisi che accompagneranno la Leo Shoes Casarano in un finale di campionato che si fa sempre più interessante.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *