Happy Casa Brindisi: serata amara con Venezia
13 aprile 2022
Taurino (Virtus Francavilla): “Siamo in un momento delicato”
15 aprile 2022

Si consolida il rapporto di fiducia tra la Gioiella Prisma Taranto e Aimone Alletti. La società del Presidente Tonio Bongiovanni comunica di aver prolungato, per i prossimi due anni, il rapporto contrattuale col centrale classe 1988 nativo di Codogno.

Alletti è il terzo giocatore riconfermato dal sodalizio tarantino per la prossima stagione. Un valore aggiunto, dentro e fuori dal campo, come dichiarato dal direttore generale Vito Primavera: «Sono molto felice per il suo rinnovo contrattuale. Alletti è un atleta di alto livello ed è anche un importante uomo spogliatoio. Dopo gli accordi con Falaschi e Stefani, il prolungamento di Alletti è la dimostrazione del lavoro di programmazione e di continuità del progetto tecnico effettuato dalla società».

Dopo una promozione dalla Serie A2 e una salvezza in SuperLega, Alletti si prepara a disputare la terza stagione consecutiva con la casacca rossoblù: «Sono felice di continuare a far parte della famiglia Prisma. Penso che ormai con la società si sia creato un legame forte, di fiducia e stima reciproca. Non è servito molto per capire che continuare il percorso intrapreso due anni fa fosse la scelta giusta. È stato un biennio in cui ci siamo tolti parecchie soddisfazioni. Credo che l’obiettivo sia quello di continuare così, senza grandi proclami, ma con umiltà e la convinzione di poter far bene».

Nel weekend, la Gioiella Prisma Taranto inizierà il suo cammino nei playoff per il quinto posto: «Saranno delle partite che permetteranno, alle varie squadre, di sperimentare anche soluzioni alternative. I playoff sono sempre delle gare difficili da decifrare. Noi ci arriviamo sereni e con il giusto spirito. Nelle due sfide casalinghe con Piacenza e Milano ne approfitteremo, anche, per festeggiare con i nostri tifosi la salvezza raggiunta».

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *