A Siena le azzurre battono ancora la Croazia al tie-break
21 maggio 2022
Canottaggio – Varese. Europei Under 19: due ori e otto medaglie complessive per l’Italia
22 maggio 2022

“Pista” ultras? Assolutamente non credibile.

Con riferimento alla notizia pubblicata dal Nuovo Quotidiano di Puglia, relativa alla vicenda del Dott. Barbetta riguardo la lettera minatoria, l’A.C. Nardò tutta, a partire dal Presidente, dall’Amministratore Unico e tutto lo staff tecnico e dirigenziale e gli amministrativi, manifesta affettuosa vicinanza e totale solidarietà. Vicinanza già peraltro manifestata direttamente nei confronti del main sponsor. L’A.C. Nardò condanna questo tipo di gesto che sconcerta e avvilisce. In riferimento alla citata “pista” ultras, la società si sente di escludere categoricamente questo tipo di coinvolgimento, essendo noto il calore e la passione degli stessi ed anche lo spirito di contestazione legato esclusivamente ai risultati e al rendimento della squadra, e non a contesti che col calcio non hanno nulla a che vedere.  La società confida che le indagini portino ad accertare la verità che non potrà che confermare, ne siamo certi, la totale estraneità da parte dei gruppi organizzati tirati in ballo, probabilmente o verosimilmente con lo scopo di destabilizzare ulteriormente un ambiente già molto provato dalla stagione non certo esaltante. Questo tipo di interpretazione, assolutamente fuori luogo,  è l’ennesimo segnale che va oltre lo sport e che dovrebbe far riflettere molto tanti osservatori, riflessione che in società stiamo facendo da tempo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *