Serie C, Lecce Women , bilancio di fine stagione
14 giugno 2022
ATLETICA, 71 AZZURRI PER I GIOCHI DEL MEDITERRANEO IN ALGERIA
15 giugno 2022

Si è conclusa la quarta giornata di gare delle coppie italiane nei Campionati del Mondo. Continua a essere positivo il bilancio per i colori nostrani con sei coppie che hanno conquistato l’accesso alla seconda fase; dopo Calì/Tega, invece, oggi hanno salutato la manifestazione anche Windisch/Cottafava, nel tabellone maschile e le sorelle Orsi/Toth in quello femminile a causa del forfait di Viktoria per l’infortunio al ginocchio sinistro.
Domani la giornata sarà dedicata agli spareggi che vedranno scendere in campo nel tabellone maschile Benzi/Bonifazi e Scampoli/Bianchin nel femminile.
Direttamente ai sedicesimi (in campo mercoledì) le restanti quattro formazioni: nel tabellone femminile Menegatti/Gottardi (seconde nella pool); tra gli uomini ben tre le squadre che avanzano da prime dei rispettivi raggruppamenti: Lupo/Ranghieri, Carambula/Rossi e Nicolai/Cottafava.

Pool I: V. Orsi Toth/R. Orsi Toth (ITA) – Worapeerach Ayakorn/Naraphornrapat (THA)
Forfeit delle sorelle Orsi Toth a causa dell’infortunio subìto ieri da Viktoria nel match contro le tedesche Tillmann/Muller. Viktoria e Reka salutano così la rassegna iridata.

Pool L: Scampoli/Bianchin (ITA) – Borger/Sude (GER) 0-2 (19-21, 18-21)
Nel match delle ore 22 le azzurre Claudia

Scampoli e Margherita Bianchin sono state superate dalle tedesche Borger-Sude 0-2 (19-21, 18-21). Le italiane contro la forte coppia tedesca hanno disputato un bel match, lottando in entrambi i set. Il primo parziale è stato molto combattuto, le due formazioni si sono risposte colpo su colpo, arrivando in parità sul (19-19). Nel finale Claudia e Margherita hanno sprecato qualche buona occasione e le tedesche ne hanno approfittato.
Quando giochi contro queste coppie sai benissimo che vincere o perdere è una questione di episodi – ha dichiarato Margherita Bianchin – le tedesche hanno una marcia in più, perché nei momenti cruciali sembrano fortunate ma non è affatto così. Noi stiamo facendo dei passi in avanti”. “Loro hanno un vissuto e un’esperienza da far invidia – ha aggiunto Claudia Scampoli – possiamo solo che imparare.  Essere andate così vicine a batterle ci dà tante speranze per andare avanti in questo Mondiale e giocarcela da protagoniste”.

Pool K: Nicolai/Cottafava (ITA) – Crabb Tr./Bourne (USA) 2-0 (21-11, 21-19)
Missione compiuta dagli azzurri Paolo Nicolai e Samuele Cottafava, vincitori del terzo match consecutivo nella pool K contro gli statunitensi Crabb Tr./Bourne 2-0 (21-11, ). Nel match che metteva in palio il primo posto del girone Paolo e Samuele hanno sfoderato una prova di forza, non lasciando scampo agli avversari. Perfetto il primo

set della coppia italiana, padroni assoluti del campo. Gli americani sono andati subito in grande difficoltà e Nicolai-Cottafava hanno avuto strada libero (21-11). Più equilibrata la seconda frazione, il duo italiano ha tentato nuovamente di allungare, ma Crabb Tr.-Bourne non si sono arresi così facilmente (15-15). L’equilibrio è stato rotto da Nicolai-Cottafava, freddi a chiudere la partita sul (21-19). Paolo e Samuele torneranno in campo mercoledì sera nei sedicesimi di finale.
Stasera c’è stato un grande pubblico, è diverso quando puoi condividere un’emozione con i tifosi sugli spalti – le parole di Nicolai – Giochiamo in casa e siamo contenti sia della prestazione sia dell’affetto ricevuto. È stata la nostra miglior partita, ma si va in fondo ai tornei quando si sta comodi nello scomodo. Dobbiamo aspettarci che prima o poi qualcosa si incepperà e a quel punto dovremo farci trovare pronti”. Parlando del percorso netto (3 vittorie su 3) nel girone, Samuele Cottafava ha aggiunto: “Le prime due gare sulla carta erano più semplici di questa, ma ci stiamo esprimendo ad alti livelli e siamo contenti di questo crescendo di gioco e di entusiasmo che ci accompagna ogni sera”

Programma 14 giugno coppie italiane
Scampoli/Bianchin vs Rivaz Zapata/Chris (CHI) ore 15 diretta RAI SPORT
Benzi/Bonifazi vs Huber/Dressler (AUT) ore 21, differita RAI SPORT.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *