Contro la Francia per il primato nel girone. Nunziata: “Una squadra difficile ma ce la giocheremo”
23 giugno 2022
Michele Avella è un nuovo calciatore della Virtus Francavilla Calcio. Mario Prezioso ceduto all’Ancona-Metalica.
23 giugno 2022

Dalla sabbia del Centrale del Foro Italico, dove domenica 19 giugno sono stati assegnati i titoli Mondiali ai norvegesi Mol-Sorum e alle brasiliane Duda-Ana Patricia, al litorale del Lazio: il Beach Volley non si ferma e spalanca i suoi orizzonti sulla 19ª edizione dell’ICS Beach Volley Tour Lazio, la sesta organizzata dalla FIPAV Lazio insieme all’Istituto per il Credito Sportivo, guidato dal presidente Andrea Abodi. Immancabile il supporto della Regione Lazio, che da anni accompagna lo sviluppo della pallavolo e del beach sul territorio contribuendo a rendere il “Lazio Capitale del Volley Nazionale”.

Una sinergia divenuta nel tempo una partnership consolidata in grado di guardare con fiducia al futuro di una disciplina sempre più praticata dai giovani. Come ha dimostrato recentemente la rassegna che si è svolta nella Capitale, il beach volley è una disciplina adatta a tutti: crea socializzazione, divertimento, amicizie, permette un contatto diretto con la natura ed è altamente spettacolare, assumendo ormai caratteristiche ben precise che le hanno fatto perdere quella dimensione “stagionale” tipica degli sport estivi. Il beach volley laziale vanta tra l’altro un’importante tradizione nonché il più alto numero di praticanti, società e appassionati in Italia. A beach si gioca tutto l’anno e da sabato 25 giugno le migliori coppie del circuito si sfideranno in un torneo diventato ormai una certezza nel panorama dei grandi eventi nazionali. Nelle ultime due edizioni hanno calcato i campi dell’ICS Beach Volley Tour Lazio anche le campionesse d’Italia Giulia Toti e Jessica Allegretti e alcuni dei protagonisti azzurri del recente Mondiale: il romano Carlo Bonifazi, le giocatrici abruzzesi Claudia Scampoli e Margherita TegaReka Orsi-Toth e Valentina Gottardi, che hanno raggiunto il miglior risultato per una coppia italiana ai quarti di finale insieme alla compagna

Marta Menegatti.

Nel 2021 ben 240 coppie hanno giocato il torneo del Lazio: Rossi-De Fabritiis hanno trionfato nel tabellone maschile, mentre Barboni-Cruciani hanno conquistato la coppa femminile.

Saranno 5 le tappe dell’edizione 2022: il 25 e 26 giugno la grande apertura a San Felice Circeo, per proseguire poi il 9 e 10 luglio sul lago ad Anguillara Sabazia, il 16 e 17 luglio a Maccarese, il 23-24 luglio a Latina in uno special event in centro città fino ad arrivare alle finali di Ostia del 30 e 31 luglio durante le quali verranno assegnati i titoli regionali.

Quest’anno l’accordo tra FIPAV Lazio e ICS si pone come obiettivo principale quello di incrementare le occasioni di dialogo tra l’Istituto per il Credito Sportivo e le società sportive, attraverso l’organizzazione di incontri mirati alla promozione di prodotti come il “Mutuo Light”, strumento utile anche per l’acquisto di attrezzatura sportiva e ampliamento della base dei praticanti.

“Questo evento sarà come sempre la ciliegina sulla torta della stagione – ha dichiarato il presidente della FIPAV Lazio, Andrea Burlandi – abbiamo ancora tutti negli occhi le emozioni del Mondiale, la cui eredità parte da Roma per allargare i propri orizzonti sul litorale laziale, accogliendo i migliori beachers italiani nelle 5 tappe in programma. Ci aspettiamo un torneo di grandissimo livello”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *