FIPAV Puglia: Da oggi la nazionale maschile U18 in Salento per preparare gli Europei di settembre.
6 luglio 2020
ATLETICA, PESO, FABBRI DEBUTTA A VICENZA: “TANTE GARE PER CRESCERE”.
7 luglio 2020

I migliori specialisti italiani di prove multiple si ritroveranno a Firenze il 1° e il 2 agosto, pronti a sfidarsi in un nuovo evento interamente dedicato al decathlon e all’eptathlon. L’impianto sportivo Bruno Betti ospiterà la prima edizione del Meeting 12+12 Epta-Deca, dove 12+12 sta per il numero di partecipanti (a invito), equamente divisi tra uomini e donne. La due giorni fiorentina costituirà un nuovo capitolo della ripresa agonistica dell’atletica italiana, e una forte accelerata per il mondo delle multiple, dopo il lungo periodo di stop causato dal Covid-19. E certamente sarà il banco di prova per i migliori interpreti azzurri, in un periodo di ritrovata vitalità per il settore, in vista degli Assoluti in programma a fine agosto a Padova (dal 28 al 30). L’organizzazione è a cura della Pro Sport Firenze, con la regia del direttore tecnico dell’evento Riccardo Calcini, in collaborazione con il settore tecnico federale e con FIDAL Toscana.
CAIROLI – Una tradizione, quella del Betti di Firenze, che si è rinnovata con Simone Cairoli (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), di stanza proprio nel capoluogo fiorentino da quasi un anno. Il 30enne lombardo, decimo d’Europa nel decathlon e pluricampione italiano, è tra gli atleti più attesi nel primo weekend d’agosto, seppur annunciato in gara soltanto in alcune specialità perché in ripresa da un problema al tendine d’Achille del piede destro, e alla continua ricerca di miglioramenti per provare a guadagnarsi, il prossimo anno, i Giochi olimpici di Tokyo.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *