VNL 2022: l’Italia soffre ma vince, battuta la Repubblica Dominicana al tiebreak
17 giugno 2022
LEO SHOES CASARANO, LA CABINA DI REGIA NELLE MANI DEL TALENTO ALESSANDRO FANIZZA
18 giugno 2022

La tredicesima edizione dei Campionati del Mondo in corso di svolgimento al Foro Italico si è conclusa ieri per le coppie italiane. Come noto infatti, tutte le formazioni tricolori sono state eliminate, ma per la FIPAV e il presidente federale Giuseppe Manfredi il bilancio è positivo: “Analizzando attentamente il percorso delle ragazze e dei ragazzi non posso che essere soddisfatto per quanto è stato fatto. L’Italia si è presentata a questa rassegna iridata con ben nove coppie, sei delle quali hanno superato il primo turno. Alcune sono state sfortunate (il riferimento è per le sorelle Orsi Toth, ndr), altre hanno pagato l’emozione dell’esordio per questioni anagrafiche… insomma a volte nello sport a fare la differenza sono i dettagli”.

Il presidente poi prosegue: “La maggior parte dei giocatori e delle giocatrici erano degli esordienti nei Mondiali, quindi direi che è andata molto bene. Analizzando ancor più nel dettaglio, e parlando delle coppie della Nazionale Italiana, la soddisfazione per il percorso fatto è ancora maggiore. Le scelte tecniche fatte si sono confermate corrette, i ragazzi provenienti dal progetto federale del Club Italia stanno progressivamente conquistando spazio e grazie al fatto di essere accompagnati nel loro percorso di crescita da giocatori esperti stanno avendo la possibilità di maturare importanti esperienze molto velocemente. Faccio riferimento, 

naturalmente, ai casi di Nicolai/Cottafava e Menegatti/Gottardi. Vedere, al termine delle gare, Paolo e Marta “coccolare” e prendersi cura dei loro giovani compagni è il più bel messaggio che si possa trasmett ere; colgo l’occasione per ringraziarli pubblicamente per aver accettato una non facile sfida e cioè quella di tentare di conquistare il pass olimpico con un compagno molto più giovane e inesperto”.

Il presidente conclude: “Non posso che essere ottimista per il futuro, sono certo che le scelte fatte daranno i risultati che noi tutti speriamo; ora dobbiamo solo avere pazienza e aspettare; da parte nostra continueremo a dare tutto il sostegno necessario per lo sviluppo della disciplina”.

18 giugno – Semifinali
Heidrich/Vergé Dépré (SUI) – Duda/Ana Patricia (BRA) 0-2 (19-21, 13-21) DONNE
Ore 17:15 Renato/Vitor Felipe BRA- Schalk/Brunner USA UOMINI
Ore 20 Muller/Tillmann (GER) – Bukovec/Brandie (CAN) DONNE
Ore 21:15 Mol/Sorum NOR – Andre/George BRA UOMINI

 

Mondiali beach volley: domani la conferenza stampa di chiusura

Roma. Si terrà domani 19 giugno alle ore 12 presso la sede di We Sport Up a Roma nel Parco del Foro Italico, la conferenza stampa di chiusura dei Campionati del Mondo di Beach Volley.
Domani dalle ore 16 nel Centrale del Foro Italico inizieranno le finali.

Il programma delle finali – 19 giugno
ore 16 Finale 3°-4° posto femminile
ore 17.15 Finale 3°-4° posto maschile
ore 20 Finale 1°-2° posto femminile
ore 21.15 Finale 1°-2° posto maschile

 

Torneo promozionale FIPAV: concluso il torneo maschile

Si è svolto oggi presso il Parco del Foro Italico, nell’ambito del Mondiale di Beach Volley a Roma, il torneo promozionale organizzato da Federazione Italiana Pallavolo, FIPAV Lazio e FIPAV Roma, con 24 coppie maschili iscritte. Le squadre si sono sfidate in delle pool e poi in un tabellone a eliminazione diretta, che ha premiato Del Bene-Da Silvia, vincitori del torneo dopo la finalissima (15-12 il risultato) contro Ceciliani e Giardinieri. Al terzo posto Irrera-Porta, che hanno superato Calligaro-Sacchi con il punteggio di 15-9. Il torneo – cominciato alle ore 9.00 e concluso alle ore 16.00 – si è giocato sui campi 1, 2 e 3, con il Centrale alle spalle dove in questo momento sono in corso le semifinali della rassegna iridata. Presenti all’evento Fabio Galli, coordinatore attività territoriale FIPAV di Beach Volley, e il presidente della FIPAV Lazio Andrea Burlandi.
Domani si giocherà invece il torneo femminile, con altre 24 coppie iscritte: le finaliste avranno l’onore di giocare nella splendida cornice del Centrale, tra la seconda finale mondiale per il Bronzo e il primo match che assegnerà la medaglia d’Oro. Agli atleti iscritti è stato regalato un biglietto per l’intera giornata del 18 giugno, mentre le atlete riceveranno un tagliando per il 19 giugno, giornata che vedrà la consacrazione dei nuovi campioni del mondo di beach volley.

Finale 1-2 posto: Del Bene-Da Silvia – Ceciliani-Giardinieri (15-12)
Finale 3-4 posto: Irrera-Porta – Calligaro-Sacchi (15-9)

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *